Il centravanti del Milan sta per dire sì definitivamente al Monaco. L’accordo tra le parti dovrebbe concludersi già in serata nel Principato

Andre Silva Sevilla AC Milan
André Silva (©Getty Images)

La carriera milanista di André Silva si sta per concludere dopo due anni, di cui uno passato in prestito al Siviglia senza aver portato grandi risultati e soddisfazioni generali.

L’attaccante portoghese fu acquistato per circa 34 milioni di euro dal Porto nell’estate 2017, come colpo di prospettiva visto che Silva all’epoca era considerato uno dei centravanti di maggior talento in Europa. Il tutto però è rimasto solo un lontano miraggio: due reti in Serie A nella sua prima e unica annata rossonera, tanta delusione anche durante la scorsa stagione in Liga spagnola.

Sky – Milan, cessioni Cutrone e Suso: il punto

Milan-Monaco, accordo totale per André Silva: in serata si chiude

Il prossimo passaggio di André Silva per la propria carriera avverrà in Francia, o meglio nel Principato di Monaco. Il calciatore 24enne ripartirà al 99,9% dal Monaco, squadra che più di tutte si è interessata a questo calciatore talentuoso ma molto discontinuo e caratterialmente ancora acerbo.

Silva si è recato già in queste ore dagli USA, dove era volato con il Milan per l’International Champions Cup, fino a Montecarlo per concludere il suo trasferimento a titolo definitivo. Nel weekend i due club hanno trovato un principio di accordo, agevolati anche dai buoni rapporti con Jorge Mendes, noto agente portoghese che detiene la procura di Silva e che è consulente indiretto di mercato per il Monaco stesso.

Come riportato da Sportmediaset poco fa, André Silva è nella città costiera ed in serata dovrebbe arrivare l’ufficialità del trasferimento: il Milan incasserà circa 30 milioni di euro, gruzzolo importante da poter poi reinvestire su altri obiettivi di mercato (vedi il difensore centrale e la nuova priorità Angel Correa).

Bayern Monaco-Milan, due anni fa l’exploit di Cutrone