Home Calciomercato Milan Sky – Milan, cessioni Cutrone e Suso: il punto

Sky – Milan, cessioni Cutrone e Suso: il punto

Il Milan deve fare delle cessioni per sbloccare il calciomercato in entrata. André Silva va al Monaco, ma anche Suso e Cutrone sono ritenuti cedibili. Situazione bloccata per ora.

Patrick Cutrone Suso
Patrick Cutrone e Suso(©Getty Images)

“Non prendiamo nessuno se prima non cediamo qualcuno”, questa era una frase spesso ripetuta da Adriano Galliani quando lavorava al Milan e che può valere anche per questa fase del calciomercato rossonero.

Infatti, la dirigenza ha bisogno di fare delle cessioni per avere maggiore margine di azione in entrata. I risparmi degli ingaggi dei giocatori andati via per scadenza del contratto o mancato riscatto hanno permesso di prendere Rade Krunic dall’Empoli e Theo Hernandez dal Real Madrid. Inoltre, il club ha già bloccato Ismael Bennacer.

Calciomercato Milan: le ultime su Cutrone e Suso

Adesso il Milan ha praticamente ceduto André Silva al Monaco per 30 milioni di euro, una buona somma. Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara hanno come obiettivo quello di rinforzare la difesa con un difensore centrale e l’attacco con una seconda punta. Sky Sport conferma i nomi di Merih Demiral, valutato circa 30 milioni dalla Juventus, e Angel Correa, il cui prezzo è fissato a 50 milioni dall’Atletico Madrid ma è trattabile.

Per quanto concerne le prossime operazioni in uscita, il Milan è disponibile a discutere le cessioni di Patrick Cutrone e Jesus Suso. Sul primo è piombato il Wolverhampton, club legato a Jorge Mendes che per adesso non scalda molto il cuore dell’attaccante. Preferirebbe una destinazione migliore in caso di addio alla maglia rossonera. E’ tutto bloccato per adesso. Cutrone intanto è negli USA per la International Champions Cup con la squadra di Marco Giampaolo.

Stallo anche sul fronte Suso, con la Roma che è interessata e ha avviato dei contatti concreti. La sua clausola rescissoria da 40 milioni è scaduta il 15 luglio, ma comunque il Milan valuta il proprio numero 8 una cifra simile a quella. L’agente del giocatore ha parlato con entrambe le società, però per adesso le parti sono distanti. Possono comunque essersi sviluppi nei prossimi giorni.

Correa felice di trasferirsi al Milan: ora tocca ai club