Pellegatti: “André Silva-Monaco, la trattativa non è saltata”

Secondo il noto giornalista Pellegatti, il futuro di André Silva potrebbe essere ancora al Monaco. Il Milan spera che l’operazione vada in porto a breve.

André Silva
André Silva (©Getty Images)

Un vero e proprio colpo di scena la notizia riguardante la brusca frenata nell’operazione che avrebbe dovuto portare André Silva al Monaco. Il giocatore domenica aveva lasciato gli USA per andare a Montecarlo a sostenere le visite mediche e a firmare. Ma qualcosa è andato storto.

Una versione ufficiale non esiste, considerando che né il club monegasco né il Milan hanno preso posizione. L’ipotesi che appare più accreditata sembra quella di un problema fisico riscontrato all’attaccante durante i controlli con conseguente richiesta del Monaco di rivedere le cifre dell’operazione. André Silva nella passata stagione ha avuto guai al al tendine rotuleo del ginocchio sinistro e forse non ha recuperato al 100%, anche se ha svolto regolarmente gli allenamenti con la squadra rossonera nel ritiro.

Milan, Pellegatti: “André Silva può ancora andare al Monaco”

Più fonti hanno riferito che l’affare è ormai saltato, anche se qualcuno non concorda. Essendoci coinvolto Jorge Mendes, agente del calciatore e molto legato al Monaco, non bisogna escludere che alla fine l’operazione possa andare in porto. Il giornalista Carlo Pellegatti oggi pomeriggio ha dichiarato: «La trattativa per il passaggio di André Silva al Monaco non è terminata. Ci sono ancora buone possibilità che si realizzi. Dal Milan fanno sapere che non c’è alcun problema fisico, è solo un problema economico. Ma ci si risiederà al tavolo per rimodulare i dettagli e c’è la possibilità che la trattativa prosegua».

Vedremo come si svilupperà la vicenda. Come detto in precedenza, il coinvolgimento di Jorge Mendes potrebbe portare al felice esito della transazione dopo un momento di stallo. Il Milan spera di poter incassare i 30 milioni di euro, bonus inclusi, previsti inizialmente. Magari verrà cambiato qualcosa a livello di dettagli, però il club rossonero conta ancora di fare una buona plusvalenza da questa cessione.