Home Calciomercato Milan Cutrone-Wolverhampton, il costo complessivo dell’operazione

Cutrone-Wolverhampton, il costo complessivo dell’operazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

Ecco per quanti milioni di euro Patrick Cutrone lascerà il Milan e si trasferirà in Inghilterra a breve, per firmare con il Wolverhampton

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Mancano ancora alcuni dettagli, ma l’epilogo è ormai certo: Patrick Cutrone lascerà il Milan dopo dieci anni di permanenza nella società rossonera, tra la trafila nel vivaio e gli esordi in prima squadra.

Una decisione sofferta ma evidentemente obbligata per la squadra di Marco Giampaolo, che oltre ad acquistare nuovi rinforzi ha bisogno di fare plusvalenze tramite cessioni eccellenti. Il tutto è stato confermato dalla partenza di Cutrone nella nottata, quando ha lasciato il ritiro americano di Boston per tornare immediatamente in Italia.

Milan, Cutrone verso l’addio: l’attaccante lascia il ritiro – VIDEO

Cutrone, accordo con i Wolves: ecco le cifre dell’intera operazione

La squadra che ha trovato l’accordo con il Milan per l’acquisto di Cutrone è il Wolverhampton, club britannico che da giorni aveva spinto sull’acceleratore per ingaggiare il giovane calciatore comasco, inizialmente poco propenso ad accettare la destinazione inglese ma poi evidentemente convinto dai dialoghi tra le parti, compreso il suo entourage.

Intanto l’Ansa ha pubblicato quelle che dovrebbero essere le cifre ed i costi definitivi dell’operazione: il Milan incasserà in totale 25 milioni di euro per la cessione di Cutrone (probabilmente 21 di parte fissa più 4 di bonus) ottenendo un’importante plusvalenza su un ragazzo cresciuto a ‘chilometro zero’ a Milanello.

Lo stesso Cutrone otterrà a sua volta un aumento dell’ingaggio: al Milan attualmente percepisce poco più di 1 milione di euro netto a stagione, mentre i Wolves dovrebbero offrirgli almeno 2,5 milioni stagionali con un contratto piuttosto lungo. Il classe ’98 sta rientrando in Italia per concludere gli ultimi dettagli del trasferimento, poi al 99,9% dovrebbe volare in Inghilterra per firmare con la sua nuova squadra e dire addio alla chance di diventare una bandiera del ‘suo’ Milan.

Tonali: “Il Milan mi scartò quando avevo 8 anni”