Home Milan News ICC 2019: Milan-Benfica, i gloriosi precedenti

ICC 2019: Milan-Benfica, i gloriosi precedenti

Il Milan sfiderà domani il Benfica a Boston, per quella che sarà soltanto un’amichevole. Ma i precedenti tra le due squadre sono eccellenti

Milan-Benfica
Milan-Benfica 1990 (foto acmilan.com)

Domani sera al Gillette Stadium di Foxborough nel Massachusetts si gioca la seconda amichevole del Milan in territorio statunitense, sempre valevole per la International Champions Cup 2019.

Dopo l’incontro con il Bayern Monaco toccherà al Benfica sfidare i rossoneri e testare dunque lo stato di preparazione atletica e tattica della squadra di Marco Giampaolo. Un semplice test internazionale che però contiene tantissimi amarcord storici al proprio interno.

Infatti per il Milan le sfide al Benfica portano soltanto bei ricordi: sono tanti i precedenti gloriosi, soprattutto in Champions League, per i rossoneri quando si sono ritrovati di fronte alle ‘Aquile’ di Lisbona. Il primo risale addirittura alla finalissima di Coppa dei Campioni del 1963, quando la squadra di Nereo Rocco batté il Benfica del leggendario Eusebio grazie ad una doppietta di José Altafini, altro campionissimo del passato. Al termine della serata di Wembley il capitano Cesare Maldini alzò al cielo la prima coppa dalle grandi orecchie della storia milanista.

Un altro incrocio storico e vincente avvenne nel 1990, finale di Champions League al Prater di Vienna: in quel caso fu l’olandese Frank Rijkaard a regalare il trofeo al Milan sempre contro il Benfica, consolidando il regno del calcio totale di Arrigo Sacchi.

Due grandi ricordi per il Milan, ma anche gioie meno significative più recenti: i rossoneri eliminarono il Benfica anche dalla Champions League 1994-95 (vittoria interna per 2-0 e pareggio al ‘Da Luz’ a reti bianche) e dall’edizione 2007-2008 quando uno scatenato Andrea Pirlo andò a segno sia nella vittoria per 2-1 dell’andata sia nel pareggio 1-1 in trasferta al ritorno.

Cutrone-Wolverhampton, il costo complessivo dell’operazione