Flamengo, Duarte non convocato: si avvicina al Milan

Calciomercato Milan: niente allenamento e niente convocazione per Duarte, che sta per lasciare il Flamengo e iniziare una nuova avventura in Italia.

Léo Duarte e Vagner Love
Léo Duarte e Vagner Love (©Getty Images)

Il Milan sembra aver ormai deciso: Leo Duarte sarà il difensore centrale che rinforzerà la retroguardia di Marco Giampaolo. Per settimane sono stati accostati altri profili al club rossonero, ma pare che il prescelto sia il 23enne in forza al Flamengo.

In Brasile danno l’operazione ormai per fatta, il Diavolo dovrebbe investire 10 milioni di euro più 1 di bonus. Il giocatore firmerà un contratto di cinque anni. La trattativa è stata condotta grazie all’intermediazione di Serginho e dell’agente Alessandro Lucci. Nei giorni scorsi a Casa Milan con loro c’era anche Fernando Guitti, procuratore di Duarte.

Duarte non convocato per Flamengo-Botafogo: è quasi del Milan

La giornalista Raisa Simplicio ha rivelato che l’affare è fatto, il Flamengo ha firmato per vendere il proprio calciatore. Adesso il difensore è pronto per approdare in Italia per le visite mediche e la firma sul contratto. Un altro indizio dell’addio di Duarte al club di Rio da Janeiro è legato alla sua assenza sia nell’ultimo allenamento che nella lista dei convocati per la partita contro il Botafogo.

Quello del 23enne centrale brasiliano è stato un nome spuntato un po’ a sorpresa, dato che in queste settimane non se ne era parlato. A riprova del fatto che il Milan lavora sottotraccia e lascia pochi indizi sulle trattative di calciomercato che svolge. Oltre a Duarte, dovrebbe arrivare anche Rafael Leao del Lille.

Piatek: “Henry e CR7 idoli. Spero che il Milan giochi con due punte. Obiettivi? Tanti gol e Champions”