Reina: “Manchester United-Milan un buon test per crescere”

Pepe Reina carico in vista dell’amichevole Manchester United-Milan a Cardiff, l’ultima nella International Champions Cup per la squadra di Marco Giampaolo.

Pepe Reina AC Milan
Pepe Reina (©Getty Images)

Pepe Reina è rimasto al Milan con la consapevolezza che sarà ancora il vice di Gianluigi Donnarumma, ma non fa storie. E’ un professionista e lo stimola l’idea di fare da maestro a un giovane collega che stima.

Ovviamente preferirebbe giocare con più continuità, però lo spagnolo classe 1982 dovrà probabilmente accontentarsi delle partite di Coppa Italia. Nella passata annata era il titolare anche in Europa League, ma è risaputo che la squadra rossonera non prenderà parte ad alcuna competizione europea dopo l’accordo raggiunto con la UEFA e ratificato dal TAS di Losanna.

Reina in questo pre-campionato ha giocato nei secondi tempi contro Bayern Monaco e Benfica, probabilmente partirà dalla panchina anche sabato contro il Manchester United a Cardiff. A proposito della sfida contro i Red Devils, l’ex estremo difensore di Liverpool e Napoli ha così parlato a calciomercato.com: «Sappiamo che quella contro il Manchester United è una delle più grandi rivalità al mondo. Ogni match del pre-campionato è importante. Noi vogliamo fare bene, continuare a crescere e migliorare come squadra. Quando giochi contro rivali così vuoi sempre dare il massimo. Si tratta di un buon test».

L’esperto portiere iberico ha giocato per tanti anni in Premier League e affrontato molte volte il Manchester United. Per lui è sempre una sfida speciale e spera che a Cardiff il Milan possa vincere.

Rafael Leao a Casa Milan: firmerà il contratto