Home Milan News Leao: “Kakà idolo, orgoglioso di giocare nella sua ex squadra”

Leao: “Kakà idolo, orgoglioso di giocare nella sua ex squadra”

Il portoghese durante l’intervista che lo presenta come nuovo acquisto del Milan ha parlato del suo idolo Ricardo Kakà

Rafael Leao
Rafael Leao (foto acmilan.com)

Con l’intervista concessa oggi a Milan TV il neo acquisto rossonero Rafael Leao si è presentato ai suoi nuovi tifosi.

L’ultimo arrivato in casa rossonera, acquistato per circa 30 milioni di euro dal Lille, è un attaccante giovane ma con le idee chiare. La sua esperienza in Ligue 1 lo ha fatto molto maturare, oltre ad aiutarlo a mettersi in mostra tanto da diventare uno degli obiettivi più desiderati in attacco dai club europei, prima di scegliere il Milan come sua prossima meta.

All’interno della chiacchierata, Leao ha svelato di aver sempre avuto un debole per un grande campione del passato rossonero, quel Ricardo Kakà che per qualità e leadership è spesso visto come termine di paragone per molti talenti in erba.

Queste le belle parole del neo acquisto del Milan per l’ex numero 22: “Kakà, era un fuoriclasse. I giocatori brasiliani hanno un talento speciale e lui ha fatto la storia del Milan. Ha vinto il Pallone d’Oro con questa maglia e sono orgoglioso di giocare nella squadra dove ha giocato lui”. La speranza per i tifosi rossoneri è che Leao possa quanto meno avvicinarsi ai successi e alle prestazioni offerte da Kakà quando ha indossato la maglia del Milan tra il 2003 ed il 2009.

Inoltre il ventenne portoghese ha sempre avuto un debole per i colori rossoneri:Sceglievo sempre il Milan quando giocavo alla PlayStation, perché è una squadra molto forte che ha vinto tante Champions League. In passato qui hanno giocato grandi campioni. Non li ho visti dal vivo, però ho guardato dei video di Maldini, Rui Costa, Kakà, Seedorf… Sono tutti grandi nomi che hanno fatto la storia del calcio”.

Rafael Leao: “Dribbling, assist e gol. Darò tutto per il Milan”