Trapp via, il PSG sogna Donnarumma: il prezzo del Milan

Il PSG, dopo aver venduto Trapp all’Eintracht Francoforte, potrebbe fare una nuova offerta al Milan per Donnarumma. Leonardo non è convinto di Areola.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Il Paris Saint-Germain non esclude la possibilità di poter acquistare un nuovo portiere. In queste ore si sta definendo il ritorno di Kevin Trapp all’Eintracht Francoforte, dopo il prestito della passata stagione, per circa 10 milioni di euro.

Nelle scorse settimane Leonardo aveva detto che prendere un estremo difensore non era una priorità. Tuttavia, dalla Francia trapela poca convinzione da parte del PSG nel puntare su Alphonse Areola. Anche se inizialmente sembrava che Thomas Tuchel volesse consegnare a lui la maglia da titolare, ora riemerge il rinnovato interesse del club parigino per Gianluigi Donnarumma.

Leonardo aveva già fatto un tentativo a giugno, offrendo 20 milioni più il cartellino di Areola: proposta rifiutata dal Milan. Adesso potrebbe esserci un nuovo assalto da parte del dirigente brasiliano. Secondo quanto confermato da Sportmediaset, la società rossonera valuta Gigio 60 milioni e solamente con un’offerta del genere potrebbe eventualmente dare l’ok alla cessione.

In caso di partenza di Donnarumma, sarebbe Pepe Reina a diventare il titolare della porta del Milan. Ceduto Alessandro Plizzari in prestito al Livorno, bisognerebbe poi capire le scelte del club. In organico c’è anche Antonio Donnarumma e servirebbe un altro portiere di riserva per completare il reparto.

Se Gigio dovesse restare, a quel punto sarà importante riuscire a trovare un accordo per il rinnovo del contratto. Infatti, la scadenza fissata a giugno 2021 e la presenza di un agente come Mino Raiola non possono far stare troppo serena la dirigenza rossonera. Nei prossimi giorni ci saranno novità sul futuro del 20enne estremo difensore campano.

Everton, l’agente conferma: “Milan? Con Leonardo discorso avviato”