Tiemoué Bakayoko
Tiemoué Bakayoko e Ivan Rakitic (©Getty Images)

In questa stagione Tiemoué Bakayoko potrebbe non indossare la maglia del Chelsea. Rientrato a Londra dopo il prestito al Milan, il centrocampista francese sembra non rientrare nel progetto tecnico di Frank Lampard.

I Blues, nonostante il calciomercato in entrata bloccato dalla FIFA (e comunque ormai chiuso in Premier League), è disponibile a cedere il giocatore. Inizialmente l’idea era quella di venderlo a titolo definitivo, però col tempo è emerso che nessun club fosse disposto ad investire i circa 30 milioni di euro richiesti. Dunque, c’è l’apertura ad una cessione in prestito.

Secondo quanto rivelato dal quotidiano L’Equipe, per Bakayoko ci può essere un ritorno al Monaco. Il mediano classe 1994 ha giocato nel Principato tra il 2014 e il 2017 affermandosi su ottimi livelli. Infatti, riuscì a guadagnarsi il trasferimento al Chelsea e l’investimento costò ben 40 milioni. L’operazione si può fare a titolo temporaneo e il calciatore è favorevole a tornare nella squadra monegasca guidata da Leonardo Jardim.

Bakayoko è reduce da un’annata positiva nel Milan, si è decisamente rilanciato dopo aver fatto male nella prima esperienza in Inghilterra. Avrebbe voluto guadagnarsi la fiducia di Lampard, ma pare non esserci riuscito e dunque un trasferimento altrove è una soluzione naturale. Nei prossimi giorni si possono essere novità importanti sull’asse Londra-Monaco.