L’attaccante ex rossonero Nikola Kalinic potrebbe ripartire dall’Italia: l’Atletico Madrid lo ha ormai messo ai margini e ha ricevuto alcune proposte dalla Serie A.

Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

Stella ai tempi della Fiorentina, flop con la maglia del Milan ed ora fuori dai piani pure dell’Atletico Madrid. La carriera di Nikola Kalinic negli ultimi anni ha preso una piega decisamente negativa e calante.

Il centravanti croato sperava di rilanciarsi ad alti livelli con il suo approdo un anno fa a Madrid; ma nelle fila dell’Atletico ha trovato pochissimo spazio: solo 17 presenze e 2 reti in Liga, ma soprattutto un modo di giocare che non ha affatto trovato la stima ed il compiacimento del tecnico Diego Simeone.

Gli acquisti di Joao Felix e Morata e quello probabile di Rodrigo chiudono ulteriormente gli spazi a disposizione di Kalinic all’interno della rosa spagnola. L’ex Milan è dunque ai margini della rosa, pronto a partire e trovare un nuovo ingaggio. Secondo quanto riportato da Il Messaggero non mancano però le proposte ed i sondaggi per Kalinic, che vanta qualche estimatore importante nel nostro calcio.

Il ritorno in Serie A del classe ’88 non è da escludere: sulle sue tracce ci sono squadre come Bologna, Sampdoria e Atalanta, ma soprattutto la Fiorentina che è stata in grado di lanciarlo nel calcio che conta tra il 2015 ed il 2017. Si è vociferato anche di un sondaggio della Roma, che in caso di addio del ceco Schick (su cui c’è anche il Milan) potrebbe puntare a Kalinic. Insomma, a parte la parentesi sfortunata coi rossoneri, l’Italia stima ancora molto il centravanti croato.

Liverpool, il portiere-eroe Adrian messo k.o. da un tifoso