Chiarezza e volontà di proseguire: Gianluigi Donnarumma ha fatto intendere che il Milan è il suo futuro e che non ha per ora intenzione di andare via.

gianluigi donnarumma milan empoli
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Negli ultimi giorni sono tornati in auge alcuni rumors, quasi inevitabili, sul futuro professionale di Gianluigi Donnarumma. Il portiere titolare del Milan è infatti nuovamente stato accostato a un top club come il PSG.

Si dice che Leonardo, ex dirigente Milan e attuale direttore sportivo dei parigini, stia attendendo il momento giusto per andare all’assalto di Donnarumma. Serve la cessione di Neymar per fare un eventuale tentativo per Gigio. Ma, in attesa di sorprese in tal senso, il classe 1999 si sta preparando al meglio alla sua quinta stagione da titolare con la squadra rossonera.

Donnarumma, come sostenuto oggi anche da Peppe Di Stefano di Sky Sport, non ha alcuna intenzione di lasciare Milanello e ha sposato in pieno il nuovo corso dirigenziale e sportivo dei rossoneri. Ottimo feeling con compagni, ambiente e anche con lo staff tecnico di Marco Giampaolo. Non a caso nell’ultima stagione Gigio è tornato a sfornare ottime prestazioni e anche in pre-campionato si sta dimostrando un punto di forza del Milan odierno.

Lo stesso Milan, a questo punto dell’estate, non avrebbe così troppa voglia di cedere Donnarumma al PSG. Tale operazione garantirebbe una plusvalenza enorme e utilissima alle casse di via Aldo Rossi, ma allo stesso tempo priverebbe il Milan di un leader giovane e titolarissimo, con l’obbligo di trovare un sostituto entro fine mese o affidarsi al 37enne Pepe Reina, attualmente infortunato. Solamente un’offerta dai 60 milioni in su potrebbe far vacillare la dirigenza.

Gazzetta – Milan-Correa, percentuale sulla rivendita? Il consiglio dell’agente