Kessie ha giocato la sua prima amichevole estiva in occasione di Cesena-Milan oggi. Il centrocampista ivoriano ha già fatto una buona impressione. Ecco le sue parole.

Franck Kessie
Franck Kessie (foto acmilan.com)

Franck Kessie oggi ha fatta la sua prima apparizione estiva nell’amichevole Cesena-Milan. Dopo le vacanze prolungate dovute alla sua partecipazione alla Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, il mediano è rientrato solo recentemente e dunque Marco Giampaolo gli ha concesso meno di 20 minuti.

Kessie al termine della partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport per commentare il proprio ritorno in campo: «Il pareggio non positivo, ma adesso siamo in fase di preparazione. Il campionato vero inizia domenica prossima, siamo carichi. Io sono rientrato in gruppo da poco e devo lavorare tanto per recuperare».

Il centrocampista ivoriano sa che con Giampaolo il lavoro richiesto è differente rispetto a quello che esigeva Gennaro Gattuso: «Ci sono differenze, dato che Gattuso giocava col 4-3-3 e Giampaolo invece utilizza il 4-3-1-2. Dobbiamo apprendere e fare ciò che il mister chiede. Milan più forte? Dobbiamo aspettare l’inizio del campionato».

Kessie non pensa alle voci di calciomercato sul suo futuro, è focalizzato sul dare il massimo con la maglia del Milan: «Non ho sentito nulla, sono tornato e ho iniziato ad allenarmi con la squadra. Adesso pensiamo a fare meglio rispetto agli anni scorsi. Voglio dare il massimo e anche segnare più gol».

Giampaolo: “Serve lavorare col Milan completo. Piatek? Sente la fatica”