Home Calciomercato Milan Tuttosport – André Silva, l’offerta dello Sporting non piace al Milan

Tuttosport – André Silva, l’offerta dello Sporting non piace al Milan

Calciomercato Milan: Jorge Mendes e il club rossonero stanno cercando di piazzare André Silva. Sporting Lisbona e Siviglia piste non semplici oggi.

andre silva milan
André Silva (©Getty Images)

Il Milan ha l’assoluta necessità di fare cessioni sia per poter reinvestire nel calciomercato in entrata che per liberare la squadra di giocatori che non rientrano nel progetto. Tra gli indiziati alla partenza c’è André Silva, è risaputo.

Il centravanti portoghese doveva già essere ceduto al Monaco, ma la trattativa è saltata quanto tutto sembrava ormai fatto. Il giocatore era anche andato a Montecarlo per sostenere le visite mediche. Nonostante l’impegno di Jorge Mendes e del club rossonero nel trovargli una sistemazione, al momento è difficile dire se effettivamente André Silva approderà in una nuova squadra.

Calciomercato Milan, Sporting Lisbona e Siviglia su André Silva

Oggi il quotidiano Tuttosport spiega che l’agente Jorge Mendes ha proposto André Silva sia allo Sporting Lisbona che al Siviglia. La società portoghese ha risposto offrendo un prestito secco, formula di trasferimento non gradita al Milan. Per quanto concerne il club andaluso, sembra che Julen Lopetegui abbia dato parere positivo sul giocatore, ma bisogna vedere se il direttore sportivo Monchi farà qualche mossa ufficiale.

Non bisogna dimenticare che nella passata stagione André Silva ha giocato proprio a Siviglia. E dopo un buon inizio, il suo rendimento è crollato nel corso dei mesi e di conseguenza il cartellino non è stato riscattato. Il Milan valuta l’attaccante classe 1995 tra i 25 e i 30 milioni di euro. Non è facile trovare una squadra disposta ad investire tale cifra.

Con l’avvicinarsi della chiusura della sessione estiva del calciomercato non è escluso che si possa creare qualche opportunità interessante per il futuro di André Silva. La dirigenza rossonera spera di riuscire a fare questa cessione al più presto, così da poter investire su Angel Correa dell’Atletico Madrid oppure su un’altra seconda punta. Marco Giampaolo ha bisogno di un innesto davanti.

Altafini: “Piatek si riprenderà. Sacrificherei Donnarumma per un attaccante”