Il Milan dopo la chiusura del mercato estivo si concentrerà sui rinnovi contrattuali di alcuni suoi calciatori: tre situazioni sul tavolo dei dirigenti.

Suso Giacomo Bonaventura
Suso e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

Il calciomercato estivo chiuderà i battenti il prossimo 2 settembre, quando già due giornate del nuovo campionato di Serie A saranno andate in scena.

Subito dopo per il Milan scatterà la stagione dei rinnovi contrattuali; come sostiene il Corriere dello Sport sono tre i calciatori dell’attuale rosa rossonera che potrebbero prolungare il proprio accordo con il club, così da restare ancora a lungo nella squadra di Marco Giampaolo.

Le due situazioni più calde sono quelle riguardanti Gianluigi Donnarumma e Jesus Suso; se, come ormai sembra, i due calciatori resteranno al Milan anche nella prossima stagione, si comincerà presto a trattare i loro rispettivi rinnovi: Gigio guadagna 6 milioni netti fino al 2021, con il Milan che proverà ad allungare l’accordo senza toccare lo stipendio. Suso invece chiede un aumento per prolungare di un paio d’anno il contratto in scadenza nel giugno 2022, tanto da aver già dato il mandato all’agente Alessandro Lucci di sondare tale possibilità.

Meno difficile ma allo stesso tempo più urgente il rinnovo di Giacomo Bonaventura: il centrocampista, rientrato da poco dal lungo recupero post-operatorio, ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e dovrà dunque puntare al prolungamento se non vuole svincolarsi a fine campionato. Il Milan intende agire in tal senso, ma prima sembra intenzionato a valutare le risposte sul campo di Bonaventura dopo la delicata operazione alla cartilagine del ginocchio.

Milan, neo acquisti poco utilizzati: solo 250′ nelle amichevoli