Nel corso di questo lungo calciomercato 2019, i nomi accostati al Milan sono stati tantissimi. L’ultimo in ordine cronologico è Luka Jovic, il quale ha commentato le voci di accostamento ai rossoneri.

Luka Jovic
Luka Jovic (©Getty Images)

L’ennesimo nome accostato al Milan, in ordine cronologico, in questa lunga estate 2019, è Luka Jovic. Nell’ottica di rinforzare in maniera importante l’attacco rossonero, si è pensato che l’attaccante arrivato pochi mesi fa al Real Madrid, potesse fare al caso dei rossoneri.

A riportare l’indiscrezione è stata questa mattina La Gazzetta dello Sport. Sarebbe stato addirittura Florentino Perez a proporre l’attaccante a Maldini per il Milan, ma in prestito. Il 21enne serbo però è stato acquistato lo scorso 2 luglio dall’Eintraicht Francoforte per 60 milioni di euro. Nemmeno un mese e mezzo dopo, appare quasi surreale che venga proposto ai rossoneri, per lo più in prestito.

Milan: la giornata di Maldini, Boban e Massara

Jovic-Milan: parla l’attaccante serbo

La risposta a queste voci di calciomercato è arrivata direttamente da Luka Jovic. Lo stesso interessato ha parlato ai microfoni del portale russo “Novosti“, smentendo le voci di un possibile addio al Real Madrid.

Secco il commento di Jovic alle ultime indiscrezioni di mercato: “Mi fanno sorridere queste voci: i media se ne occuperanno sempre. Sono stato abituato a tutti i tipi di commenti dall’inizio della mia carriera, ormai so che possono esserci sempre: il tempo dirà ciò che è vero“. 

In verità Luka non è stato accostato solo al Milan, ma anche ad altri club in giro per l’Europa, anche alla Juventus: Zidane crede in me e la cosa non è cambiata da quando abbiamo iniziato a lavorare insieme. Sono pronto a dare il massimo: non mi aspetto di giocare subito tutte le partite. Attraverso il lavoro raggiungerò il mio obiettivo. Vorrei poter giocare dall’inizio ma non ho fretta: so che avrò il mio spazio”.

Laxalt-Atalanta: passi avanti nella trattativa! Il Milan apre al prestito con obbligo