Dramma Luis Enrique, addio alla figlia Xana. Il cordoglio del Milan e di Suso

Dramma Luis Enrique: morta la figlioletta Xana, che dopo cinque mesi di lotta si è arresa ad un tumore alle ossa. Messaggio di cordoglio di Jesus Suso.

Luis Enrique
Luis Enrique (©Getty Images)

Luis Enrique il 19 giugno 2019, meno di un anno dopo aver ottenuto l’incarico, si dimette da allenatore della Spagna per gravi motivi personali. La motivazione era legata ad una grave malattia della figlia Xana, di soli 9 anni.

Purtroppo la piccoletta non ce l’ha fatta. Dopo aver lottato per oltre cinque mesi contro l’osteosarcoma, un tumore alle ossa. Il triste annuncio è arrivato direttamente da Luis Enrique tramite un messaggio su Twitter: “Nostra figlia Xana è morta questo pomeriggio all’età di 9 anni dopo aver combattuto per 5 intensi mesi contro un tumore alle ossa.

Ringraziamo tutti per i messaggi ricevuti durante questi mesi e abbiamo gradito la discrezione e la comprensione. Grazie anche al personale degli ospedali di Sant Joan de Deu e Sant Pau per le sue dedizioni e le cure, ai medici, infermieri e tutti i volontari.

Ci mancherai tanto però ti ricorderemo ogni giorno delle nostre vite con la speranza che in futuro ci incontreremo di nuovo. Sarai la stella che guiderà la nostra famiglia. Riposa Xanita.

Famiglia Martinez Cullel”.

Immediato il cordoglio di tutto il mondo del calcio. Anche Jesus Suso, più volte convocato in nazionale dal tecnico spagnolo. Il calciatore rossonero ha scritto: “Nessuna parola serve in questo momento. Io e la mia famiglia ti mandiamo un forte abbraccio”. Anche noi ci uniamo al dolore della famiglia Luis Enrique.

Anche il Milan ha scritto un messaggio di vicinanza per l’allenatore spagnolo: “I nostri pensieri e le nostre condoglianze sono per Luis Enrique e la sua famiglia per la perdita della figlia Xana. Possa riposare in pace”.