Ex Milan – Kalinic torna in Italia: ufficiale il passaggio alla Roma

Tra gli affari dell’ultimo giorno del calciomercato estivo c’è l’approdo di Nikola Kalinic dall’Atletico Madrid alla Roma. L’ex Milan rientra in Serie A.

nikola kalinic atletico madrid
Nikola Kalinic (©Getty Images)

Dopo una sola stagione in Spagna, da oggi Nikola Kalinic torna ufficialmente a giocare in Italia. Il centravanti croato, con un passato nella Fiorentina e nel Milan, ora vestirà la maglia della Roma.

In questi minuti il club giallorosso ha comunicato in via ufficiale la buona riuscita dell’operazione: «L’AS Roma rende noto di aver acquistato dall’Atletico Madrid a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2020, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Nikola Kalinic, a fronte di un corrispettivo fisso di 2 milioni di euro. L’accordo prevede il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo a fronte di un corrispettivo di 9 milioni di euro».

Kalinic all’Atletico Madrid fu preso come vice di Diego Costa, ma deluse e non a caso i Colchoneros a gennaio 2019 ingaggiarono Alvaro Morata dal Chelsea. Ora il croato auspica di rilanciarsi in Serie A. Queste le sue parole sulla nuova esperienza: «Sono molto contento, perché sono arrivato in un grande club”, ha dichiarato il calciatore croato nella sua prima intervista in giallorosso. “Sono orgoglioso di far parte di questa squadra. La Roma ha una grande storia e sono davvero felice di essere qui».

La società capitolina oggi ha preso anche Henrikh Mkhitaryan. Pure per il fantasista armeno dell’Arsenal un’operazione con la formula del prestito. Un colpo a sorpresa e che arricchisce tecnicamente la squadra di Paulo Fonseca. Ceduto ufficialmente all’RB Lipsia, invece, Patrik Schick. Trasferimento a titolo temporaneo anche per l’attaccante ex Sampdoria.