Home Milan News Baresi: “Sacchi portò un calcio mai visto prima”

Baresi: “Sacchi portò un calcio mai visto prima”

Grandi elogi dello storico capitano del Milan Franco Baresi su colui che, a detta di molti, portò una rivoluzione nel calcio moderno.

Franco Baresi
Franco Baresi (©Getty Images)

Nella sede della Gazzetta dello Sport è andato in scena un evento per anticipare il ‘Festival dello Sport‘ che si terrà a breve in quel di Trento.

Presente negli uffici della ‘rosea’ anche Franco Baresi, l’ex storico capitano e libero del Milan, tra anni ’80 e ’90. L’indimenticato numero sei, oggi brand ambassador del club rossonero, è stato interpellato su un altro mito calcistico di quei tempi.

Si è parlato infatti di Arrigo Sacchi, a detta di tutti il vero genio rivoluzionario del calcio italiano. I suoi schemi innovativi ed audaci aiutarono infatti il Milan di Silvio Berlusconi a diventare una delle squadre più belle e vincenti al mondo.

Baresi ha letteralmente esaltato il suo ex allenatore, definendolo unico nel suo mestiere anche a distanza di decenni: “Sacchi era un martello, il vero leader di quel Milan che continua a far parlare di sé ancora oggi. Facemmo qualcosa di straordinario. Il mister ha portato un calcio offensivo, un modello nuovo e mai visto prima”.

Parole al miele dell’ex capitano milanista, che rispecchiano la realtà: il gioco imposto da Sacchi fu considerato una novità assoluto per il calcio italiano ed ancora oggi è ricordato come un fattore rivoluzionario e positivo.

Stipendi Serie A, top 11: presente Donnarumma