Home Milan News Nuovo San Siro, corsa a due adesso: Populous sfida Manica-Cmr

Nuovo San Siro, corsa a due adesso: Populous sfida Manica-Cmr

Nuovo San Siro, si riduce a due la sfida per il progetto finale: avanti Populous e Manica-Cmr. Le due società, intanto, sono pronte ad accettare una grande idea del sindaco Scala. 

Stadio Giuseppe Meazza - San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

Nuovo San Siro, si restringe a due la corsa tra i candidati per il progetto finale. Come infatti rivela La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, Milan e Inter hanno scremato le proposte sul tavolo da quattro a due. La corsa finale, così, si riduce tra Populous e lo studio di David Manica (consorzio Sportium) insieme con gli italiani di Cmr.

A un mese esatto dal deposito del progetto di fattibilità dell’impianto, ecco che arriva l’accelerata delle due società. Nel frattempo – rivela la rosea – le due proprietà sono propense ad accettare l’invito del sindaco Giuseppe Sala, il quale aveva optato per una condivisione pubblica e una sorta di referendum per esprimerne la preferenza.

Sono state queste, di preciso, le recenti parole del primo cittadino: “Stanno selezionando i progetti, credo che a breve punteranno su uno solo ma sarà necessario che lo facciano vedere ai cittadini. Altrimenti l’opzione rimane sempre e solo tra un nuovo e teorico stadio e la ristrutturazione di San Siro”.

Scala, inizialmente propenso al restyling del San Siro, ora sarebbe anche pronto a un nuovo impianto, ma solo a una condizione: “Se dovessi svestirmi dal mio ruolo di sindaco e ragionare da cittadino e tifoso, dico che San Siro ce l’ho nel cuore. E se non vedessi l’effettiva alternativa, sarebbe difficile. Pertanto sto invitando le squadre a una comunicazione molto aperta”.

L’accelerata sulla questione è attesa nelle prossime settimane, ma con una certezza: i progetti di Stefano Boeri e dello studio Hok sono fuori dalla partita. A giocarsi le battute finali, piuttosto, saranno appunto Populous, che ha progettato il nuovo stadio del Tottenham, e Manica e Cmr, che insieme hanno invece firmato la Sardegna Arena di Cagliari.

Milan, tanti ballottaggi aperti in rosa: le percentuali