Igli Tare ha detto no al Milan in estate. L’albanese ha rivelato perché ha deciso di rifiutare. Ecco la nostra video-news sulle sue dichiarazioni.

MILAN NEWS – “Ho fatto una scelta d’amore“, parola di Igli Tare che in estate ha rifiutato le avances del Milan. Paolo Maldini, infatti, lo aveva scelto come direttore sportivo del nuovo corso del Milan e anche Boban aveva avallato questa opzione. L’albanese però ha detto no perché ha preferito rimanere alla Lazio, società a cui è molto legato. Fondamentale anche il pressing di Claudio Lotito che ha fatto di tutto per trattenerlo, così come ha fatto con Simone Inzaghi. Alla fine il Milan ha scelto Frederic Massara, che invece ha un passato nell’altra squadra romana. Tare è rimasto alla Lazio e lì rimarrà ancora per molti anni.

Milan News, Massara direttore sportivo

Dopo aver corteggiato a lungo Tare, Maldini e Boban hanno virato su Frederic Massara. Ex Palermo e Roma, ha lavorato a lungo a stretto contatto con Walter Sabatini. Tanti i calciatori scoperti e portati in Italia dal neo milanista, che in questi mesi ha segnalato diversi giocatori importanti anche al Milan.

Massara è stato molto importante in questo calciomercato estivo per le tante conoscenze con gli operatori di mercato: agenti e direttori sportivi hanno grande stima di lui e del suo lavoro e per questo per la società è stato più facile allacciare rapporti. Probabilmente è stato lui a proporre Rafael Leao, attaccante giovanissimo preso al Lille per 25 milioni.

Un’altra avventura molto importante per Massara dopo gli anni alla Roma al fianco di Sabatini. Ma è un compito molto difficile il suo. Tutta la dirigenza è sotto l’attenta osservazione dei tifosi milanisti, abituati a non perdonare nulla agli addetti ai lavori. Figuriamo Frederic, finito in mezzo a due figure come Maldini e Boban.

Milan, riecco Caldara: a ottobre il ritorno in gruppo