Paolo Maldini ieri a Milanello ha avuto un colloquio con Krzysztof Piatek, attaccante che ha bisogno di fiducia ora. In Hellas Verona-Milan conta di sbloccarsi.

paolo maldini krzysztof Piatek
Paolo Maldini e Krzysztof Piatek (foto AC Milan)

Il Milan ha bisogno dei gol di Krzysztof Piatek. Il polacco è il centravanti più importante a disposizione di Marco Giampaolo e da lui ci si aspetta regolarità nell’andare in rete. Purtroppo, però, il giocatore non sta vivendo un momento facile.

Infatti, Piatek in quest’estate è rimasto completamente a digiuno. Sia con la maglia rossonera che con quella della Polonia non è riuscito a timbrare il cartellino. Come spesso capita, in tanti hanno cominciato ad esprimere dubbi sul suo valore. Chiedendosi anche se la scorsa stagione molto prolifica (30 gol totali) non sia stata casuale.

Maldini scende in campo e motiva Piatek: gol in Hellas Verona-Milan?

La dirigenza del Milan crede ciecamente in lui e ieri a Milanello c’è stato un colloquio tra Paolo Maldini e Piatek. Il direttore tecnico rossonero ha voluto rassicurare il calciatore, al centro di qualche critica e forse non completamente sereno mentalmente. Ha cercato di spronarlo in vista della partita di domenica contro l’Hellas Verona.

La trasferta in Veneto può essere l’occasione giusta per il bomber polacco, chiamato a sbloccarsi finalmente. Mister Giampaolo a Milanello sta lavorando per cercare di valorizzare al meglio le sue doti da finalizzatore. Starà al numero 9 del Milan anche sapersi adattare al nuovo gioco. Senza scordare che pure i compagni devono assisterlo meglio.

Si spera che le parole di Maldini possano aver aiutato Piatek a ritrovare la fiducia necessaria per un pronto riscatto a Verona. Dopo il match contro l’Hellas, i rossoneri dovranno preparare il derby e l’ideale sarebbe arrivarci sia con i 3 punti che con il ritorno al gol di Krzysztof.

Milan, Theo Hernandez prepara il sorpasso su Rodriguez a sinistra