Home Milan News Milan-Inter, chance per Bennacer. Il borsino dei neo acquisti

Milan-Inter, chance per Bennacer. Il borsino dei neo acquisti

Milan-Inter, solo due neo acquisti potrebbero partire dal primo minuto. Su sei rinforzi totali, quattro sono considerati ancora non pronti da mister Giampaolo. 

ismael bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Mentre Ante Rebic può partire titolare nel derby, dovranno invece aspettare tutti gli altri neo acquisti rossoneri. Al massimo – come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola – potrebbe essere il solo Ismael Bennacer a ottenere una chance dal primo minuto nella storica stracittadina.

Servirà ancora pazienza per Léo Duarte, Theo Hernandez, Rude Krunic e Rafael Leão. I primi tre sono fermi ancora a zero minuti in campionato, mentre il talento lusitano ne ha collezionati appena 16 finora, ai quali si aggiungono i 104 di Bennacer e i 45 di Rebic per un totale di 165 minuti in tre partite.

Difficile fare delle previsioni su quando e come potrebbe esserci una sterzata, ma di certo non nel big match contro l’Inter. Almeno non dal fischio iniziale. Come evidenzia il quotidiano, è difficile pensare che Giampaolo si affidi improvvisamente a chi non è stato preso in considerazione contro avversari molto più abbordabili.

Poi ci sono anche le situazioni specifiche dei singoli. Hernandez che si è appena ristabilito dall’infortunio alla caviglia, Duarte che è soltanto una riserva, Leão che deve ancora disciplinarsi tatticamente e infine Krunic, il quale sta anche salendo di condizione, ma non al punto da insidiare davvero Frank Kessie.

In altre parole: sabato sera contro l’Inter, a meno di colpi di scena, l’unico che davvero può confidare a priori in un ruolo da protagonista (oltre a Rebic) è Bennacer. Per tutti gli altri, la strada è ancora lunga.

Da “molto europeo” a “disordinato”: la nuova sfida di Paquetá