Home Calciomercato Milan Milan, scout presenti a Benfica-Lipsia: gli osservati speciali

Milan, scout presenti a Benfica-Lipsia: gli osservati speciali

Osservatori del Milan erano in tribuna allo stadio da Luz di Lisbona per assistere a Benfica-RB Lipsia, match della fase a gironi di Champions League 2019/2020.

benfica rb lipsia
I giocatori del Lipsia dopo il match col Benfica (©Getty Images)

Martedì sera allo stadio Da Luz di Lisbona c’era anche il Milan ad assistere alla partita Benfica-RB Lipsia di Champions League. Alcuni scout hanno assistito alla sfida dalla tribuna, come rivelato dal giornalista portoghese Marcus Alves.

Gli osservatori rossoneri, coordinati dal capo-scout Geoffrey Moncada, sono sempre molto attivi nelle partite internazionali. Tra i profili visionati sia giocatori già affermati che giovani con del potenziale ancora da esprimere completamente. Il Diavolo, non potendo fare investimenti ingenti, deve essere bravo ad anticipare la concorrenza sui talenti di età giovane che ancora non sono emersi troppo.

Calciomercato Milan, scout in Benfica-RB Lipsia: più talenti osservati

Il Benfica è un club che storicamente produce talenti importanti. E anche quest’anno ne ha diversi interessanti. Martedì sera alcuni di essi sono scesi in campo. Ad esempio il terzino destro destro classe 2001 Fabio Tavares, molto promettente. In difesa c’è anche il centrale Ruben Dias, 22enne seguito anche da Juventus e Manchester United. Interessante pure il collega Ferro, altro centrale di 22 anni.

Altri due giovani del Benfica da seguire sono la seconda punta Jota e il trequartista David Tavares, entrambi classe 1999 impiegati nel match di Lisbona martedì. Non c’era invece Gedson Fernandes, centrocampista accostato più volte al Milan durante l’estate.

Anche nel Lipsia non mancano i giocatori interessanti. Dayot Upamecano, centrale difensivo classe 1998, è rimasto in panchina ma rimane uno dei prospetti da osservare. Anche se sulle sue tracce ci sono già le big europee e la valutazione è alta. Da tenere d’occhio pure il suo collega di reparto Ibrahima Konatè, 20enne francese impiegato titolare col Benfica al fianco del capitano Willi Orban.

Tra i centrocampisti che verranno visionati nel corso della stagione sicuramente Konrad Laimer, austriaco classe 1997 che nel corso della partita è uscito per infortunio lasciando spazio a un giovane interessante come Amadou Haidara (classe 1999). Nella ripresa in campo anche Cristopher Nkuku, centrocampista quasi 22enne che è cresciuto nel PSG e sul quale il Lipsia ha deciso di investire. In attacco Timo Werner, autore di una doppietta, è ormai fuori dalla portata del Milan visto che il prezzo è altissimo.

CHAMPIONS LEAGUE, BENFICA-LIPSIA 1-2: IL TABELLINO

Benfica (4-4-2): Vlachodimos; Tavares, Dias, Ferro, Grimaldo; Pizzi(31’st Silva), Fejsa, Taarabt, Cervi (31’st Seferovic); Jota (22’st Tavares), De Tomas. A disp: Caio, Jardel, Tavares, ZlobinAll. Verissimo

Lipsia (3-5-2): Gulacsi; Mukiele, Konate, Orban; Halstenberg (38’st Klostermann), Forsberg (43’st Nkunku), Laimer (39’pt Haidara), Sabitzer, Demme; Werner, Poulsen. A disp: Cunha, Lookman, Mvogo, Upamecano All. Negelsmann

Reti: 24’st, 34’st Werner (L), 39’st Seferovic

Ammoniti: Paulsen(S), Jota(B), Haidara(S)

Arbitro: Sidiropoulos (GRE)