Home Milan News CorSport – Rinnovo Donnarumma, il nuovo tetto ingaggi fissato da Elliott

CorSport – Rinnovo Donnarumma, il nuovo tetto ingaggi fissato da Elliott

Gianluigi Donnarumma e il rinnovo col Milan: il problema è l’ingaggio. Anche perché Elliott sembrerebbe avrebbe ridotto in modo drastico il tetto massimo per quanto riguarda gli stipendi.

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

30 gennaio 2016, Milan-Inter 3-0. L’ultima gioia rossonera in una stracittadina. Una data, tra l’altro, che coincide con l’esordio di uno degli attuali pilastri in rossonero: Gianluigi Donnarumma.

Il tutto ad appena 16 anni di età, su grandissima intuizione dell’ex Sinisa Mihajlovic. Adesso, tra un modulo definitivo che ancora manca e tanti giovani ancora non pronti, è lui la grande certezza di Marco Giampaolo.

Lo ha ribadito anche lo stesso Zvonimir Boban di recente, un attestato di stima a cui Gigio ha risposto proprio ieri: “Ringrazio Boban, cerco di dare il massimo e di spronare i compagni in allenamento e in partita. Sono fra i giocatori con più presenze e ciò mi conferisce maggiori responsabilità”. 

Parole che fanno ben sperare per il futuro, ma la trattativa appare comunque complessa a causa dell’ingaggio da 6 milioni di euro. Una cifra che Elliott non sembrerebbe più tollerare con le nuove regole.

La proprietà – riferisce il Corriere dello Sportha infatti abbassato drasticamente a 2.5 milioni il tetto massimo dei nuovi stipendi milanisti. Bisognerà quindi capire se e quale punto di incontro verrà trovato tra le parti in gioco. L’estremo difensore potrebbe essere l’unica eccezione concessa, ma servirà comunque un passo indietro da parte del classe 99. L’attuale scadenza è fissata il 30 giugno 2021.

Ambrosini: “Derby equilibrato. Rebic una bestia, scommetto su Calhanoglu”