Home Calciomercato Milan Lozano rivela: “Ecco perché ho preferito il Napoli al Milan”

Lozano rivela: “Ecco perché ho preferito il Napoli al Milan”

La rivelazione di Hirving Lozano riguardo alla scelta sul suo futuro professionale: il messicano ha preferito Napoli al pressing del Milan.

Lozano del Napoli
Herving Lozan (Getty Images)

Il colpaccio estivo del Napoli per completare e rinforzare il suo attacco è arrivato dall’Olanda: sono serviti 42 milioni di euro per il sì di Hirving Lozano.

Il talento messicano, abile a giocare in tutti i ruoli del reparto offensivo, si è subito calato nella realtà partenopea: gol all’esordio contro la Juventus e grande fiducia da parte di mister Carlo Ancelotti, che lo ha confermato dal 1′ minuto anche nelle gare successive.

Eppure c’era un momento in cui il Milan sembrava in pole per Lozano: il profilo del messicano ex PSV Eindhoven era stato segnalato a Paolo Maldini e compagnia, come possibile spalla ideale di Piatek. Un’operazione impostata ma mai conclusa dai rossoneri, anche per le alte pretese del club olandese.

Calciomercato Milan, Lozano conferma: “I rossoneri mi volevano”

E’ stato lo stesso Lozano, intervistato da La Repubblica, a spiegare cosa lo ha convinto ad accettare il Napoli mentre ha snobbato le altre proposte: “Ho ricevuto proposte da Milan e PSG, ma il Napoli aveva Ancelotti e mi ha colpito la bellezza della città. Ho preso casa subito a Posillipo. Il mister è un allenatore super e ho scoperto anche una bella persona”.

Anche Maldini giorni fa aveva già confermato il pressing rossonero per Lozano la scorsa estate; un acquisto saltato per motivi pure tattici, visto che il classe ’95 era considerato più un’ala che una seconda punta. Eppure oggi il Milan di Giampaolo sembra voler virare verso il 4-3-3, soluzione ideale per un calciatore come Lozano.

Il messicano è un giocatore molto importante e ha già avuto modo di dimostrarlo con la maglia del Napoli. 38 milioni il costo totale dell’operazione con il PSV Eindhoven, è diventato l’acquisto più costoso di sempre della gestione Aurelio De Laurentiis. Poteva essere del Milan, e invece no. Diventerà un rimpianto? Vedremo.

Brasile, Paquetà convocato per le amichevoli con Senegal e Nigeria