Home Milan News ANSA – Milan, società insoddisfatta. Supporto a Giampaolo

ANSA – Milan, società insoddisfatta. Supporto a Giampaolo

Secondo ANSA c’è pieno supporto da parte della società in Giampaolo e la squadra. Oggi Maldini e Massara erano a Milanello.

massara boban maldini
Frederic Massara, Zvonimir Boban e Paolo Maldini (foto acmilan.com)

Una brutta serata per il Milan ieri a San Siro nel derby contro l’Inter. Una sconfitta netta per 2-0, con le reti di Marcelo Brozovic prima e Romelu Lukaku poi. I rossoneri sono stati nettamente messi sotto dalla squadra di Antonio Conte.

Sui social i tifosi insorgono, in particolar modo contro Marco Giampaolo, considerato il primo colpevole di questo inizio di stagione deludente. Il mancato utilizzo dei nuovi acquisti e l’insistenza con alcuni sono gli argomenti più caldi della critica. Stando a quanto riporta ‘ANSA‘, la società garantisce pieno supporto al tecnico e ai giocatori, ma chiaramente è insoddisfatta per la piega che hanno preso le cose.

Milan News, Maldini e Massara a Milanello

Infatti la dirigenza si aspettava che la squadra fosse più avanti nella costruzione di un’identità. Lo ha detto anche Zvonimir Boban nell’intervista pochi giorni prima del derby in occasione della presentazione del nuovo libro del giornalista Paolo Condò. Sensazione confermata ora anche da ANSA. In effetti anche la tifoseria si aspettava che il Milan avesse già fatto suoi alcuni concetti di Giampaolo.

In queste prime partite di campionato si è visto molto ancora il Diavolo di Gennaro Gattuso: squadre arrendevole, senza idee e con una fase offensiva praticamente nulla. Questo è quello che preoccupa maggiormente ed è un aspetto sul quale bisognerebbe lavorare meglio nei prossimi giorni. Speriamo che già giovedì contro il Torino possa esserci il cambio di passo ma le premesse non sono positive.

Oggi Paolo Maldini e Frederic Massara erano a Milanello a seguire l’allenamento della squadra. C’è massimo supporto quindi per Giampaolo e per la squadra. Ma è chiaro che c’è bisogno di qualcosa in più da parte dei ragazzi, anche se la personalità di certo non si compra al supermercato.

André Silva, primo gol in Bundesliga in Eintracht-Borussia Dortmund