Gazzetta – Milan, Giampaolo al capolinea: pressing su Spalletti

Milan, esonero in arrivo per Marco Giampaolo: lo conferma anche La Gazzetta dello Sport. Luciano Spalletti è il primo obiettivo ma ci sono altre quattro alternative. 

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Milan, è scaduto il tempo di Marco Giampaolo. Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il successo di Genova non basta. Quel che si è visto a Marassi non ha convinto nessuno, ed è per questo che la dirigenza, d’accordo con la proprietà, ha deciso di voltare pagina e iniziare a guardarsi attorno. 

Il primo della lista resta Luciano Spalletti, il quale piace per personalità, esperienza per l’organizzazione di gioco. Ma ingaggiarlo non è semplice, e non solo per questioni economiche: è sotto contratto con l’Inter fino al 2021, ma secondo gli amici non ha intenzione di buttarsi nella mischia.

Paradossalmente, quindi, l’Inter sarebbe il problema minore. Anche perché risolvere il contratto sarebbe decisamente vantaggioso per il club nerazzurro, in quanto risparmierebbe circa 15 milioni di euro ai quali bisogna aggiungere anche i compensi dello staff.

Stefano Pioli, Claudio Ranieri, Rudi Garcia e Cesare Prandelli – rivela il quotidiano – sono gli altri nomi presi in considerazione. Rino Gattuso è invece un profilo che piacerebbe a molti tifosi, ma un ritorno è praticamente impossibile e nessuno lo ha contattato.

Il Milan ci proverà fino alla fine con Spalletti, con i piani B e C indefiniti. Quel che è certo è che la storia con Giampaolo, che fino ieri sera era convinto di essere ancora l’allenatore rossonero, è al capolinea. Poco più di tre mesi dopo, siamo già ai titoli di coda.

Genoa-Milan, azzardo Giampaolo: il perché dell’esclusione di Leao