Home Calciomercato Milan Ozil, niente cessione: “Resto all’Arsenal fino al 2021”

Ozil, niente cessione: “Resto all’Arsenal fino al 2021”

Calciomercato Milan: Mesut Ozil allontana le indiscrezioni che lo danno verso l’addio all’Arsenal già a gennaio. Il fantasista tedesco vuole rimanere a Londra.

Mesut Ozil Arsenal
Mesut Ozil (©Getty Images)

Quando Mesut Ozil nei giorni scorsi è stato accostato al Milan, nessuno si è illuso. I costi dell’operazione sono troppo elevati e, anche in caso di prestito, l’ingaggio sarebbe un problema.

Il 31enne tedesco percepisce uno stipendio da circa 20 milioni di euro netti annui e ha un contratto valido fino a giugno 2021. In questa stagione ha collezionato solamente due presenze, non venendo neppure convocato nelle ultime partite dell’Arsenal. Segnale che il rapporto con Unai Emery è tutt’altro che ottimo.

Calciomercato Milan, Ozil rimarrà all’Arsenal a gennaio?

Normale pensare a un trasferimento di Ozil se continuerà ad essere ai margini della squadra. Un giocatore del suo talento farebbe comodo a più club e certamente le opzioni non gli mancano in caso di addio.

Tuttavia, nell’intervista concessa a The Athletic il calciatore ha allontanato le voci che lo danno verso un trasferimento lontano da Londra: «Si possono attraversare momenti difficili come questo, ma non c’è motivo di fuggire e non lo farò. Ho un contratto fino a giugno 2021 e rimarrò qui. Sono felice di essere all’Arsenel e sono un tifoso dei Gunners. Rispetto Unai Emery. Credo nella mia capacità di fare ciò che vuole da me e voglio aiutare il club a raggiungere i suoi obiettivi».

Il numero 10 dell’Arsenal è convinto di poter essere utile a Emery. Le sue dichiarazioni sono tutt’altro che di chiusura, anzi. Ozil è a completa disposizione. Ovviamente in sede di calciomercato può succedere di tutto e se sia il club che l’allenatore gli faranno presente di non volerlo in rosa, allora lo scenario potrebbe mutare.

Come detto in precedenza, l’ipotesi Milan ci sembra alquanto improbabile. Si era parlato pure dell’Inter, ma non risultano trattative esistenti al momento.

Gattuso voleva Ribery al Milan: il retroscena