Home Milan News Milan-Lecce, Pioli: “Bisogna vincere queste partite, dovevamo chiuderla prima”

Milan-Lecce, Pioli: “Bisogna vincere queste partite, dovevamo chiuderla prima”

I commenti di Stefano Pioli dopo Milan-Lecce 2-2. Il mister rossonero sperava di vincere la sua prima partita, invece è arrivato un deludente pareggio-beffa.

Stefano Pioli AC Milan
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli stava assaporando la prima vittoria sulla panchina del Milan, ma al 92′ il Lecce ha segnato il 2-2 strappando un punto a San Siro. I rossoneri avevano bisogno di vincere per tanti motivi, però hanno fallito.

Al termine del match di campionato sono arrivate le parole di mister Pioli a Sky Sport: «Un peccato, perché credo ci siano state tante cose positive nella prestazione. Volevamo la vittoria, non l’abbiamo ottenuta per demeriti nostri. Dobbiamo migliorare, anche se ci sono state giocate di buon livello. Bisogna chiudere prima le partite, sennò succede ciò che è successo».

L’allenatore del Milan prosegue la sua analisi non nascondendo dell’amarezza, però sottolinea pure che vi sono cose positive: «I giocatori del Milan sono consapevoli delle loro qualità e di vestire una maglia prestigiosa. Avremo modo di analizzare insieme la partita. Meritavamo di vincerla. Alcune posizioni prese in possesso palla ci hanno dato buone soluzioni. Oggi abbiamo costruito con una difesa a tre, poi con la Roma potremo avere altre soluzioni. E’ importante apprendere dei concetti, oggi ho visto situazioni che avevamo preparato. Le qualità per fare bene ci sono, dobbiamo solo lavorare. Lo spirito e l’interpretazione della gara ci sono stati. Questo match servirà per capire i nostri errori».

Pioli ritiene il gol di Marco Calderoni assolutamente evitabile: «Sul gol è mancata un po’ di attenzione e collaborazione. L’azione andava interrotta prima, potevamo farlo e ora saremmo qui a parlare di una vittoria. Il pareggio non dà merito alla prestazione della squadra».

Il tecnico rossonero va avanti così: «Aspettavo con curiosità la partita, c’è tanto di positivo. Una squadra come il Milan certe partite le deve vincere. Abbiamo avuto le occasioni e bisognava chiuderla. Serve migliorare su questo. La squadra ha fatto tutto per vincere, però quel poco che è mancato ha fatto la differenza. Comunque questa partita ci servirà per il futuro».

Gli viene domandato del calcio di rigore dell’1-1 provocato da Andrea Conti: «Sull’azione del rigore ci siamo spostati tutti verso la palla, il rientro anche dei centrocampisti doveva essere più sugli avversari. Abbiamo sbagliato».

Gli viene domandato della possibilità di vedere la coppia Rafael Leo con Krzysztof Piatek: «Giocheranno assieme quando avremo i giusti equilibri e li conoscerò meglio».

Pioli conclude nella seguente maniera il proprio intervento: «Alla squadra ho fatto richieste dispendiose e ci sta un leggero calo. Ho tolto Leao perché il dottore mi ha segnalato un indurimento muscolare. Anche Paquetà non era brillante come nel primo tempo. Lavoreremo per farci trovare pronti».

Milan beffato da Calderoni: il Lecce rovina l’esordio a Pioli