Home Milan News Milan, esami per Bonaventura: c’è il rischio stiramento

Milan, esami per Bonaventura: c’è il rischio stiramento

Milan, esami strumentali tra oggi e domani per Giacomo Bonaventura: infortunatosi, è stato costretto a saltare il match col Lecce di ieri dopo la gara da titolare a Genova. La situazione. 

Stefano Pioli e Giacomo Bonaventura Milanello
Stefano Pioli e Giacomo Bonaventura (Foto AC Milan)

Giacomo Bonaventura e l’incubo infortuni, ci risiamo. Come infatti riferisce Tuttosport oggi in edicola, dietro la mancata convocazione di Milan-Lecce di ieri c’è il rischio di uno stiramento.

Il tutto è nato per un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra, col Milan che ha parlato di un’esclusione più che altro precauzionale. Il centrocampista verrà valutato a inizio settimana con una risonanza magnetica: la speranza è che si tratti appunto di un affaticamento e non di uno stiramento.

Bonaventura, titolare in Genoa-Milan, era appena tornato titolare a distanza di un anno. L’ultima partita fu infatti Milan-Betis del 25 ottobre 2018, poi rimedia la lesione osteocondrale con tanto di operazione a Pittsburgh il 27 novembre scorso. Rientrato in gruppo nei tempi programmati, Jack ha riassaporato il campo con i 25 minuti finali a Torino il 26 settembre e poi con gli 81 proprio nell’ultima gara con Marco Giampaolo alla guida tecnica.

Ora c’è un altro rischio stop all’orizzonte, ma decisamente meno grave. L’eventuale infortunio – rivela Ts – in realtà era anche preventivabile: un problema muscolare è infatti tipico per chi rientra dopo un lungo stop. Purtroppo succede quasi sempre.

Milan-Lecce, la moviola: Pasqua ok, Conti da rigore