Verso Roma-Milan: idea Zaniolo falso 9, panchina per Suso?

Verso Roma-Milan: ecco le possibilità novità di formazione dei due allenatori. Il portoghese deve far fronte all’emergenza infortuni, Pioli potrebbe invece sorprendere in attacco. 

Stefano Pioli Milan
Stefano Pioli (©Getty Images)

Roma-Milan, sfida tra cadute-incomprese domenica sera all’Olimpico. Entrambe scottate dalla mancata qualificazione in Champions lo scorso anno e ambedue non partite nel migliore dei modi quest’anno.

Paolo Fonseca, dell’intera rosa, potrà contare appena su 17 giocatori a causa di un’ampia emergenza infortuni, rinunciando anche a Justin Kluivert squalificato per la gara. Ed è per questo che il portoghese sta studiando la clamorosa idea di Niccolò Zaniolo falso 9. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il tecnico è quasi obbligato considerando l’infortunio di Nikola Kalinic ed un Edin Dzeko non al meglio poiché reduce dall’operazione allo zigomo.

Pioli ha altri tipi di problemi, ma fortunatamente l’infermeria non è tra questi. La sua grande novità, piuttosto, potrebbe essere la panchina di Suso, ferocemente contestato dalla tifoseria rossonera e deludente anche domenica sera contro il Lecce. Come racconta Tuttosport oggi in edicola, il tecnico potrebbe optare per una panchina salutare proprio come fatto con Krzysztof Piatek, il quale ha poi risposto alla grande al momentaneo accantonamento.

Che sia la soluzione anche per lo spagnolo che necessita di serenità? Le alternative sarebbero due: un 4-3-1-2 con Hakan Calhanoglu dietro il tandem composto da Rafael Leão e il polacco, oppure un più verosimile 4-3-3 con uno tra Ante Rebic, Samuel Castillejo o lo stesso Calhanoglu largo sulla destra.

Milan, più libertà con Pioli: ognuno gioca nel suo ruolo