Home Milan News Bonucci: “Ringrazio il Milan, ma la Juventus è casa mia”

Bonucci: “Ringrazio il Milan, ma la Juventus è casa mia”

Leonardo Bonucci oggi ha ricordato i suoi trascorsi con la maglia del Milan, quando indossò anche la fascia da capitano prima rientrare alla Juventus.

Leonardo Bonucci juventus
Leonardo Bonucci (©Getty Images)

L’esperienza di Leonardo Bonucci al Milan è durata solamente una stagione e oggi il difensore classe 1987 è nuovamente uno dei pilastri della Juventus. Doveva essere uno dei leader dai quali la squadra rossonera intendeva ripartire, poi le cose sono andate diversamente.

Bonucci del Milan fu capitano nella sua annuale avventura milanese e ricorda comunque positivamente quella stagione passata in maglia rossonera. Queste le sue parole riprese oggi dal quotidiano La Stampa: «Mi ha migliorato: sono più riflessivo e ho corretto alcuni difetti. Ringrazio il Milan, ma la Juve è casa mia: so di essere al posto giusto».

Il giocatore ritiene utile l’anno passato a Milano, perché lo ha aiutato a migliorarsi. Tuttavia, è Torino la sua casa e ha voluto subito tornarci sia per ragioni sportive che di vita privata. Bonucci tornò alla Juventus nell’ambito di un’operazione di scambio che coinvolse lui e Mattia Caldara nell’estate 2018. Purtroppo il difensore cresciuto nell’Atalanta non è stato fortunato in maglia rossonera, dato che a causa degli infortuni non ha quasi giocato.

Bonucci assieme alla Juve coltiva il sogno Champions League, per coronare un ciclo che ha visto la squadra bianconera dominare in Italia e mancare sempre al momento decisivo per alzare la coppa più prestigiosa. Nelle due finali contro Barcellona e Real Madrid la Vecchia Signora fu inferiore, oggi l’organico è meglio attrezzato per la competizione e con Maurizio Sarri in panchina l’obiettivo è vincere quel trofeo. Un’impresa tutt’altro che semplice.

Milan, ufficiale: Maikel Oettle nuovo Head of Sponsorship Sales