Home Calciomercato Milan Theo Hernandez, retroscena: era ad un passo dal Napoli

Theo Hernandez, retroscena: era ad un passo dal Napoli

Spunta un’indiscrezione clamorosa su Theo Hernandez: prima dei rossoneri, è stato vicino al trasferimento ad un’altra big italiana.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (foto acmilan.com)

Oggi Theo Hernandez è considerato all’unanimità il miglior acquisto del mercato estivo 2019 in casa Milan.

Il terzino francese, fratello del campione del mondo Lucas Hernandez dell’Atletico, è arrivato per 20 milioni di euro. Un ingaggio voluto da Paolo Maldini, che personalmente ha trattato con il Real Madrid l’acquisto di questo esterno difensivo mancino, abile a giocare su tutta la fascia di competenza.

Eppure Theo avrebbe potuto giocare per un’altra big italiana: è di oggi l’indiscrezione clamorosa del giornalista Valter De Maggio, il quale sulle frequenze di Radio Kiss Kiss ha svelato che il difensore è stato vicinissimo ad approdare al Napoli.

Giampaolo all’Udinese a giugno? Quanto risparmierebbe il Milan

Calciomercato Milan, quando Theo fu vicino a firmare per il Napoli

Pare che la scorsa estate, nel mese di giugno, il Napoli si fosse realmente interessato alle qualità di Theo Hernandez, tanto da trattare in maniera concreta il suo acquisto dal Real.

All’interno dei discorsi per un altro obiettivo importante, ovvero il fantasista colombiano James Rodriguez, la società di Aurelio De Laurentiis avrebbe spinto con forza per arrivare al classe ’97, considerato da tutti un grande talento dal carattere infiammabile.

L’idea del Napoli era quella di cedere Mario Rui per puntare su Hernandez come titolare della fascia sinistra di difesa. Sembrava tutto fatto tra le parti, ma è stato lo stesso calciatore a rifiutare la destinazione: Theo si è detto poco convinto della piazza napoletana e della città, aspettando così la chiamata del Milan.

I rossoneri sono stati più convincenti con Hernandez, che ha deciso di dire immediatamente sì alla proposta di un idolo come Maldini. Un retroscena che non può non far piacere ai tifosi milanisti: evidentemente c’è qualcuno ad oggi che reputa il Milan ancora un approdo più prestigioso di quello azzurro.

Xhaka-Arsenal, è rottura: il Milan osserva

Articolo precedenteXhaka-Arsenal, è rottura: il Milan osserva