Home Calciomercato Milan CorSport – Milan, idee Andrada e Vignato per gennaio

CorSport – Milan, idee Andrada e Vignato per gennaio

Milan, occhi su Esteban Andrada ed Emanuele Vignato. Il Diavolo è attivo ma a gennaio potrebbe muoversi anche in chiave prospettica per l’estate. 

Esteban Andrada in Boca-Racing
Esteban Andrada in Boca-Racing (©Getty Images)

Milan attivo per gennaio, per l’immediato e per il domani. Un difensore, un terzino e un attaccante: sembrerebbero queste le attuali priorità rossonere. Ma come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, Elliott potrebbe muoversi anche in anticipo per il futuro.

Così nella lista spuntano anche i nomi di Esteban Andrada del Boca Juniors e del giovane Emanuele Vignato del Chievo, nel mirino della società già da un bel po’.

Milan, idee Andrada e Vignato

Il primo, classe 91, è un portiere che piace molto anche al PSG. Come riferisce il quotidiano, è un’idea qualora Gianluigi Donnarumma non dovesse rinnovare. Perché per quanto l’intento del club sia trattenerlo, bisogna comunque fare i conti con la realtà e cautelarsi.

Soprattutto con un nuovo rosso in bilancio. Il quale, questa volta, non esclude alcun scenario. Anche perché in scadenza di contratto nel 2021, Elliott spinge per un prolungamento con ingaggio spalmato e Mino Raiola sembra tutt’altro che d’accordo.

Nel frattempo ci si muove in prospettiva anche per il reparto avanzato, col giovane Vignato del Chievo sempre nei radar rossoneri. Secondo il CorSport, a gennaio potrebbe esserci un serio tentativo per cercare di sbarazzarsi di una concorrenza molto agguerrita, proveniente anche dall’estero.

Un’idea più attuale, invece, sarebbe quella relativa a Milot Raschica, attaccante classe 96 del Werder Brema accostato al Diavolo direttamente dal quotidiano tedesco Kicker. Autore di sei goal in otto partite, il giocatore kosovaro ha un costo tra i 15 e i 20 milioni di euro.

Il tutto mentre andrà nel frattempo risolto il mistero riguardante Zlatan Ibrahimovic. “Ha 38 anni ed è stato preso dal Milan, uno dei club più importanti al mondo”, ha infatti riferito ieri Don Garber, presidente della Major League Soccer. Gaffe o sconcertante retroscena di mercato? 

Ibrahimovic-Milan: la versione del club