Home Calciomercato Milan Milan, occhi in casa AZ: tutti i talenti osservati

Milan, occhi in casa AZ: tutti i talenti osservati

L’AZ Alkmaar è la squadra rivelazione in Olanda e anche in Europa League. Molti i talenti bianco-rossi che stanno facendo gola alle big.

AZ Alkmaar
I talenti dell’AZ (©Getty Images)

Ieri un 5-0 esaltante all’Astana, mentre già nelle scorse settimane aveva demolito letteralmente due concorrenti come PSV e Feyenoord a suon di gol.

L’AZ di Alkmaar è la squadra rivelazione nella Eredivisie olandese e anche in Europa League. Grazie all’alto tasso di talenti, la squadra bianco-rossa sta disputando una stagione esaltante, con tante reti all’attivo e risultati già prestigiosi.

I giovani calciatori a disposizione di Arne Slot si stanno dimostrando dei veri e propri campioni in erba, già finiti sul taccuino delle big europee.

Theo Hernandez, retroscena: era ad un passo dal Napoli

Calciomercato Milan, occhi sui talenti dell’AZ

Secondo quanto riportato su Calciomercato.it, ci sono almeno quattro calciatori che in Italia sono stati notati e che potrebbero infiammare le cronache di mercato della prossima estate.

Uno su tutti l’attaccante Myron Boadu, diciottenne olandese di origini ghanesi, ieri autore di una tripletta contro l’Astana. Il Milan si è messo sulle tracce del calciatore, così come Juventus e Roma, per un talento molto prolifico e che sicuramente farà parlare bene di sé.

Boadu non è il solo elemento dell’AZ che il Milan sta monitorando: il club pare aver inviato emissari per seguire da vicino il fantasista Dani de Wit e il capitano Teun Koopmeiners, praticamente un cecchino dal dischetto e autore già di 8 gol in stagione.

Senza dimenticare forse il gioiello più noto della rosa di Alkmaar, ovvero l’esterno offensivo Oussama Idrissi, già nell’ultima sessione estiva accostato a Roma e Torino ma che potrebbe tornare utile anche ai rossoneri.

Milan dunque attento all’evoluzione di questi ragazzi terribili d’Olanda, ricordando che quando ha pescato in terra oranje il club rossonero difficilmente ha sbagliato investimenti.

Juventus-Milan, le probabili formazioni: due conferme, Suso c’è