Home Calciomercato Milan Sportmediaset – Ibrahimovic, il Milan detta le condizioni del ritorno

Sportmediaset – Ibrahimovic, il Milan detta le condizioni del ritorno

Zlatan Ibrahimovic tornerà al Milan? Difficile dirlo, nonostante le tante voci di calciomercato che si susseguono. Però da Elliott arrivano delle indicazioni.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic è il desiderio di più squadre per la finestra invernale del calciomercato 2020. Nonostante i 38 anni, le sue condizioni fisiche sono ancora buone e può essere utile averlo in organico.

Il centravanti svedese ha trascorso gli ultimi due anni negli Stati Uniti, giocando nella Major League Soccer con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Non è riuscito a conquistare il titolo e ha deciso di lasciare la MLS. Nel suo futuro potrebbe esserci il ritorno in Europa, magari in Italia.

Calciomercato Milan, affare Ibrahimovic: Elliott stabilisce le condizioni

Oggi Sportmediaset conferma che Ibrahimovic ha rifiutato l’offerta di rinnovo del contratto avanzata dai Los Angeles Galaxy. Dunque a gennaio sarà libero di firmare per un altro club. Il Milan sta pensando al suo ritorno, per aggiungere esperienza e personalità ad un gruppo oggi troppo giovane.

Sono in corso delle valutazioni e dal fondo Elliott Management Corporation arriva comunque la direttiva di proporre al massimo un contratto di 6 mesi. E Zlatan dovrà accettare di non essere un titolare indiscusso. La proprietà americana, in accordo con l’amministratore delegato Ivan Gazidis, è sempre poco propensa a spendere soldi per giocatori over 30. Ma la situazione di classifica del Milan e i problemi generali della squadra impongono scelte diverse.

Bisognerà vedere se effettivamente la dirigenza andrà all’assalto dello svedese oppure se rivolgerà le proprie attenzioni su altri attaccanti. Nel reparto offensivo, oltre a mancare un po’ di personalità ed esperienza, c’è carenza di assist e gol. Il 38enne Ibrahimovic non può essere la soluzione a tutti i problemi, ma forse un aiuto lo potrebbe dare fino a fine stagione. Da non dimenticare che serve trovare anche un accordo economico e con Mino Raiola non è mai facile.

Sulle tracce del calciatore c’è pure il Bologna, che vorrebbe regalare questo grande colpo alla piazza. Zlatan è amico di Sinisa Mihajlovic, che spera di poterlo riabbracciare presto. Altre società accostate all’ormai ex capitano dei L.A. Galaxy sono Napoli e Roma.

Montolivo: “Condannato al ritiro. Fascia a Bonucci? Ecco come andò”