Home Calciomercato Milan Rodriguez via a gennaio: tutte le possibili destinazioni

Rodriguez via a gennaio: tutte le possibili destinazioni

Il terzino Ricardo Rodriguez potrebbe seriamente lasciare Milanello nella sessione di mercato invernale. Non è più un elemento fondamentale.

Ricardo Rodriguez vs. Lautaro Martinez
Ricardo Rodriguez vs. Lautaro Martinez (©Getty Images)

Il bilancio attuale del Milan è davvero complesso e delicato, visti i meno 146 milioni di euro ufficializzati come numeri reali dei conti rossoneri.

A gennaio appare dunque doveroso e fondamentale fare cassa, ovvero cedere alcuni calciatori che non sono considerati ‘centrali’ nel progetto tecnico di Stefano Pioli ma che possono avere mercato altrove.

Diversi gli elementi che possono lasciare Milanello nella sessione invernale; uno di questi sembra essere Ricardo Rodriguez, passato negli ultimi mesi dall’essere un titolarissimo sulla corsia sinistra a mera riserva.

Sportmediaset – Ibrahimovic, le richieste al Milan per tornare

Calciomercato Milan, Rodriguez può seriamente lasciare i rossoneri

Rodriguez sta soffrendo in modo evidente la concorrenza di Theo Hernandez, terzino mancino arrivato al Milan dal Real Madrid per chiara volontà del dirigente Paolo Maldini.

Il difensore svizzero ha perso ormai il posto fisso da titolare, anche se recentemente si è parlato di un suo futuro possibile impiego da centrale nel caso di un passaggio al 3-5-2 per la formazione di Pioli.

Ma a gennaio l’ex Wolfsburg può essere sacrificato senza troppi rimpianti: su di lui si stanno muovendo diversi club internazionali. In primis dalla Bundesliga tedesca, campionato che Rodriguez per l’appunto conosce già molto bene.

Di recente si è parlato di Borussia Dortmund e Schalke 04 sulle sue tracce, ma persino il Bayern Monaco, dopo gli infortuni di Sule e Lucas Hernandez, potrebbe fare un pensierino per il classe ’92.

Non mancano estimatori pure in Inghilterra: almeno due club di Premier League avrebbero preso contatti per Rodriguez, che a livello internazionale è ancora considerato un terzino di tutto rispetto.

Il Milan nel 2017 lo ha acquistato per circa 18 milioni di euro e ne chiederà almeno 20-25 per lasciarlo partire a gennaio. Una plusvalenza di questo genere non sarebbe affatto da sottovalutare.

Milan, problema gol: Bacca l’attaccante più prolifico