Milan-Napoli, probabili formazioni: alcuni dubbi per Pioli

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

Sabato il Milan riceve il Napoli a San Siro e servirebbe una vittoria per iniziare la difficile risalita nella classifica. Battere la squadra campana darebbe una buona iniezione di fiducia ad un ambiente abbastanza depresso.

Contro la Juventus la prestazione è stata positiva, ma a Torino è comunque arrivata un’altra sconfitta. Anche i ragazzi di Carlo Ancelotti non stanno vivendo un periodo facile, sia a livello di risultati che di clima interno. Il Diavolo deve provare ad approfittarne conquistando 3 punti che sarebbero importantissimi. In settimana a Milanello bisognerà preparare bene la sfida del Giuseppe Meazza.

Milan-Napoli, le probabili formazioni a San Siro

Stefano Pioli per Milan-Napoli dovrà rinunciare a Ismael Bennacer e Hakan Calhanoglu per squalifica. Due assenze pesanti, ma con le quali dover fare i conti ormai. Il loro posto potrebbe essere preso da Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura. Per il ruolo di esterno sinistro d’attacco anche Ante Rebic spera di giocarsi la maglia da titolare con Jack.

Il mister rossonero dovrebbe confermare il modulo 4-3-2-1 visto contro la Juventus a Torino. In porta confermatissimo Gianluigi Donnarumma, ovviamente, e sono certi di partire dall’inizio anche Alessio Romagnoli e Theo Hernandez. Pure Andrea Conti dovrebbe essere confermato, visto che ha giocato bene nell’ultima partita e Pioli dovrebbe preferirlo nuovamente a Davide Calabria. A completare il reparto potrebbe esserci Mateo Musacchio, che va verso il recupero dall’infortunio e farebbe così accomodare Leo Duarte in panchina.

A centrocampo Rade Krunic rimane favorito su Franck Kessie nel ruolo di mezzala destra. Invece a sinistra verrà riproposto Lucas Paquetà. In regia, come detto precedentemente, dovrebbe esserci il ritorno di Biglia da titolare per rimpiazzare lo squalificato Bennacer.

Per quanto riguarda il tridente d’attacco, sicura la presenza di Jesus Suso a destra. A sinistra Bonaventura potrebbe essere preferito a Rebic, mentre al centro Krzysztof Piatek e Rafael Leao si giocano il posto. In settimana bisogna pure valutare se Pioli potrebbe optare per un modulo con difesa a tre, opzione non esclusa recentemente.

Ancelotti per affrontare il “suo” Milan dovrebbe confermare il 4-4-2- Davanti ad Alex Meret il quartetto difensivo Di Lorenzo-Koulibaly-Maksimovic-Mario Rui. A centrocampo sugli esterni José Callejon e Lorenzo Insigne con Fabian Ruiz e Piotr Zielinski interni. Il Napoli spera di riuscire a recuperare Allan, fondamentale per avere corsa e filtro in mezzo. Davanti potrebbe agire la coppia Lozano-Mertens, con Fernando Llorente eventualmente pronto a subentrare per dare maggiore fisicità al reparto d’attacco.

SERIE A | MILAN-NAPOLI | PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3) – G. Donnarumma; Conti, Musacchio (Duarte), Romagnoli, Hernandez; Krunic (Kessie), Biglia, Paquetà; Suso, Bonaventura (Rebic); Piatek (Leao).

Napoli (4-4-2) – Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Maksimovic (Manolas), Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Lozano, Mertens.

EX MILAN STORY – Adiyiah, meteora rossonera finita in Thailandia