Sky – Ibrahimovic non va all’Hammarby: possibili rapporti commerciali, la ricostruzione

Zlatan Ibrahimovic, niente Hammarby: solo rapporti commerciali dietro il post misterioso dello svedese. Il Milan resta in corsa per l’ingaggio dell’attaccante. La ricostruzione di SkySport. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic e l’Hammarby: falso allarme. Come infatti assicura SkySport, non sarà il club svedese la prossima tappa di Ibra. Almeno non nella concezione strettamente calcistica.

Il posto di stamattina – rivela l’emittente – potrebbe piuttosto rappresentare una collaborazione commerciale in arrivo tra le parti, il tutto però limitandosi solo ed esclusivamente a un discorso di marketing e non coinvolgendo la parte sportiva. Andiamo a fare insieme il punto della situazione su questa telenovela, che sta tenendo sulle spine tutti i tifosi del Milan. Che, nonostante tutto, non hanno ancora perso le speranze di vedere lo svedese di nuovo in rossonero.

Milan, offerto Miranchuk della Lokomotiv Mosca: le ultime

Milan, ufficializzata l’offerta per Ibrahimovic

Così resta la Serie A la meta principale per il futuro calcistico del 38enne, con Milan, Bologna e Napoli sempre in attesa di una risposta. Ma è dei rossoneri l’unica offerta formalizzata finora, anche se c’è ancora distanza tra le parti. Il club emiliano punta invece sul legame tra il calciatore e Sinisa Mihajlovic, mentre all’ombra del Vesuvio c’è il presidente Aurelio De Laurentiis tra i sostenitori di un’eventuale operazione. Si defila invece José Mourinho col suo Tottenham.

il Diavolo sarebbe addirittura in pole position in un certo senso. Elliott ha infatti messo sul piatto un contratto di 18 mesi e non sei come ipotizzato inizialmente, con un ingaggio complessivo di 6 milioni di euro composto da 2 per questo finale di stagione e 4 per la prossima. La società considera questa proposta non rimodulabile, in quanto rappresenta il budget massimo consentito per gennaio. Si spera pertanto in una scelta di cuore di Ibra, pronto a raccogliere la sua ultima grande sfida in quella Milano che considera come una seconda casa.

Giocatori col cellulare, Pioli chiarisce: “Studiavano la partita con un’app”

Ibrahimovic, Hammarby sorpreso

Nel frattempo l’Hammarby preferisce non esprimersi sulla vicenda. Intervenuto ai microfoni del quotidiano svedese Svenska Dagbladet, il responsabile comunicazione del club si è espresso così sul post del giocatore: “È sorprendente, ma al momento non ci sono commenti ufficiali. Sono in programma alcune comunicazioni per la settimana, ma per il momento non ho altro da dire”.

Insomma, una situazione parecchio strana quella che si è creata in queste ultime ore. Stamattina il post di Ibrahimovic sembrava un annuncio, in pieno stile Zlatan. Invece è evidente che l’attaccante stia un po’ cavalcando l’onda del personaggio. Vedremo adesso come andrà a finire, sono attesi aggiornamenti nelle prossime ore. Rimanete sintonizzati.

Il Milan difende Rebic, Kessie e Biglia: la versione del club