Home Editoriali Milan Memories – 17 marzo 2012: Ibra ed Emanuelson espugnano il Tardini

Milan Memories – 17 marzo 2012: Ibra ed Emanuelson espugnano il Tardini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40

Un tuffo nel passato rossonero: il ricordo di un successo rossonero sul campo del Parma con un protagonista d’eccezione.

Parma Milan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Milan ancora a caccia di una vittoria importante per risalire la classifica e per cercare di chiudere un 2019 altalenante nel miglior modo possibile.

I rossoneri saranno ospiti domenica pomeriggio del Parma, in una sfida delicata contro una squadra in buona salute e che cerca punti per divenire la sorpresa della Serie A.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra Parma e Milan che risale al 2012, riguardante una bella vittoria rossonera. Un buon auspicio in vista del match di domenica 1 dicembre alle ore 15.

Milan Memories – 3 gennaio 1988: lezione di calcio, Gullit umilia Maradona

Parma-Milan, il precedente: Ibrahimovic sentenzia il Tardini

Il precedente scelto risale alla stagione 2011-2012, con il Milan campione d’Italia in carica in piena corsa per lo Scudetto, assieme alla Juventus di Antonio Conte.

Gli uomini di Massimiliano Allegri sono ospiti di un buon Parma che, trascinato da Giovinco in forma stellare, sta disputando una stagione di alto livello.

Ma la supremazia rossonera avrà la meglio al Tardini: il protagonista è sempre Zlatan Ibrahimovic, che domina, propizia e punge.

Non a caso il vantaggio nel pomeriggio parmense porta la firma dello svedese: al 17′ trasforma un rigore concesso per fallo di mano di Zaccardo e porta il Milan avanti.

Dopo aver fallito diverse occasioni, sempre con Ibra tra i protagonisti, il Milan ad inizio ripresa raddoppia: cavalcata di Urby Emanuelson che salta tutti, compreso il portiere Mirante, e deposita in rete il 2-0 definitivo.

Solo nel finale i rossoneri soffriranno, per via della traversa colpita da Floccari, ma saranno in grado di portare facilmente a casa tre punti importanti.

Peccato che il rush finale per il titolo premierà la sorprendente Juventus, in quello che resterà noto a tutti come il campionato del gol ‘fantasma’ di Muntari.

Il tabellino del match:

PARMA: Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Mariga (26′ Musacci), Morrone (73′ Okaka), Valdes, Biabiany (63′ Valiani); Floccari, Giovinco. All: Donadoni.

MILAN: Abbiati; Zambrotta, Bonera, Thiago Silva, Antonini; Nocerino, Ambrosini, Muntari (90′ Gattuso); Emanuelson (86′ Aquilani); Ibrahimovic, El Shaarawy (77′ Maxi Lopez). All: Allegri.

Arbitro: Banti di Livorno

Marcatori: 17′ Ibrahimovic rig., 54′ Emanuelson.

Parma su Ibrahimovic, Faggiano chiarisce: “Non possiamo permettercelo”