Home Non Solo Milan Malmö, vandalismo e minacce: Ibrahimovic sporge denuncia

Malmö, vandalismo e minacce: Ibrahimovic sporge denuncia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:17
Zlatan Ibrahimovic Statua
La statua di Zlatan Ibrahimovic a Malmo (©Getty Images)

Come abbiamo raccontato ieri, a Malmö hanno preso malissimo la decisione di Zlatan Ibrahimovic di diventare azionista dell’Hammarby. La sua città natale vede come un tradimento la scelta di comprare quote del club di Stoccolma.

Numerosi tifosi del Malmö hanno manifestato sui social network il proprio disappunto. Ma c’è anche chi ha deciso di passare all’azione sfogandosi sulla statua eretta in onore del giocatore a ottobre. Prima è stata posizionata una tavoletta del water con le sciarpe dell’Hammarby sotto il braccio destro. Poi la testa è stata coperta da un sacchetto dell’immondizia e sono state fatte scritte offensive e minacciose come “Zingaro devi morire”. Infine la statua è stata data persino alle fiamme da alcuni uomini incappucciati.

La polizia di Malmö ha dovuto iniziare a sorvegliare la zona per evitare nuovi atti vandalici. E a Stoccolma il portone di una delle case di Ibrahimovic è stato imbrattato con la scritta “Giuda” e un cesto di aringhe maleodoranti posizionate sul marciapiede. Come riporta oggi il quotidiano Tuttosport, Ibrahimovic ha deciso di sporgere denuncia. L’inchiesta è stata aperta per gli atti di vandalismo e le minacce di natura razzista nei confronti di Zlatan.

Ibrahimovic: “Sento spesso Mihajlovic”. Decisione attorno al 10 dicembre?