Home Milan News Sportmediaset – Parma-Milan, Leao insidia Piatek

Sportmediaset – Parma-Milan, Leao insidia Piatek

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32

Leao insidia Piatek per il ruolo di punta centrale in Parma-Milan. Il giovane portoghese potrebbe scendere in campo dal primo minuto domani al Tardini. Le possibili scelte di Pioli

leao
Rafael Leao e Pulgar (©Getty Images)

Giornata di vigilia per il Milan, che domani affronterà il Parma al Tardini. I rossoneri sono a caccia di un successo che manca dal 31 ottobre scorso. Stefano Pioli oggi avrà modo di sciogliere gli ultimi dubbi di formazione: Paquetà non è disponibile, così come l’infortunato Duarte. Caldara giocherà oggi con la Primavera.

L’allenatore ritrova Jesus Suso, infortunato poco prima di Milan-Napoli. Sarà titolare nel tridente con Calhanoglu a sinistra; Bonaventura potrebbe tornare nel suo ruolo di mezzala. Bisogna scegliere la punta centrale fra Krzysztof Piatek e Rafael Leao: secondo quanto riporta Sportmediaset, il giovane portoghese insidia il polacco e quindi potrebbe esserci un nuovo avvicendamento fra i due.

Piatek è in crisi nera e su questo non ci sono dubbi. L’attaccante polacco non segna da tempo: finora ha messo dentro la palla soltanto tre volte, due su rigore e una volta in casa contro il Lecce. Malissimo nelle ultime partite, anche col Napoli. Ecco perché Pioli potrebbe scegliere Leao al suo posto per la partita di domani contro il Parma. Anche lui però ha bisogno di darsi una svegliata visto che non ha fatto benissimo nelle ultime uscite.

Pioli scioglierà gli ultimi dubbi nella giornata di oggi dopo la seduta di rifinitura. Leao, come detto, ha buone possibilità di giocare, ma Piatek è ancora in corso, vedremo quali saranno gli aggiornamenti da Milanello oggi. Per il resto la formazione sembra ormai fatta: Donnarumma in porta, solita difesa con Conti ancora al posto di Calabria e la conferma di Krunic a centrocampo. Bennacer avanti su Biglia in cabina di regia.

Parma-Milan, la probabile formazione rossonera con Leao

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer, Bonaventura; Suso, Leao (Piatek), Calhanoglu.

Baby Milan: rossoneri sul podio d’Europa per media età