Milan-Sassuolo, la moviola: gol Theo irregolare, niente rigore

Milan-Sassuolo, la moviola di Tuttosport. Come evidenzia il quotidiano, decisione sacrosanta quella di annullare il goal di Theo Hernandez e non c’è rigore su Mateo Musacchio. Ecco perché. 

Milan-Sassuolo
Milan-Sassuolo (©Getty Images)

Voto 6 all’arbitro Gianluca Manganiello. E’ questa la valutazione che arriva da Tuttosport oggi in edicola. Come infatti evidenzia il quotidiano, nonostante sia stato riempito di insulti dagli spalti di San Siro, l’arbitraggio del fischietto 38enne è in realtà corretto ed equilibrato.

Sacrosanto, infatti, annullare il goal di Theo Hernandez: l’intervento dell’esterno francese – il quale sarebbe diventato il capocannoniere rossonero in caso di ennesimo goal – è preciso e pulito, ma è il precedente tocco di mano di Frank Kessie ad annullare tutto. Un intervento da punire, dal momento che l’ivoriano, d’istinto, si aggiusta il pallone e non lo tocca di certo involontariamente.

Così come – evidenzia il quotidiano – non c’è nemmeno il rigore richiesto dal Diavolo su Mateo Musacchio: piuttosto, è il difensore argentino a commettere fallo sull’avversario. E’ su altre decisioni che Manganiello convince meno, ma negli episodi chiave – sottolinea Ts – è stato impeccabile.

E’ poi Hernandez a fine partita a sottolineare ciò che poteva andare meglio nella gestione dell’arbitro: “Non ho visto bene cosa sia successo – dice in occasione del goal annullato -, ma l’arbitro comunque ha fischiato qualche fallo di troppo. Tante ammonizioni non sono state corrette, non doveva ammonire così tanto”. 

Milan, Boban: “Ibrahimovic unico, vediamo come andrà. Soddisfatti di Pioli”