Tuttosport – Donnarumma prima cessione del prossimo mercato

Calciomercato Milan: Gigio Donnarumma sarà la prima cessione del prossimo mercato secondo Tuttosport

Gianluigi Donnarumma Atalanta-Milan
Gianluigi Donnarumma dopo Atalanta-Milan (©Getty Images)

Le lacrime di Gianluigi Donnarumma hanno fatto il giro del web in poco tempo. Si salva soltanto lui in una giornata da cancellare nella memoria storica di tifosi e società. Lacrime che possono significare davvero tante cose.

Secondo Tuttosport, è il pianto di chi sa che non può più rimanere in questa squadra. Che gli tappa le ali, gli ostacola la carriera. Perché ammettiamolo: Gigio meriterebbe molto di più per le sue qualità e la sua personalità. Ecco perché stavolta la cessione sembra davvero inevitabile.

Come scrive il giornale, Donnarumma sarà la prima cessione del prossimo calciomercato estivo. Ad alimentare questa ipotesi c’è la questione del contratto: è in scadenza a giugno 2021 e le parti sono ancora distanti. Un’ulteriore beffa sarebbe doversi accontentare di una cifra più bassa pur di non perderlo a zero.

Donnarumma e un addio inevitabile

alessio Romagnoli gigio Donnarumma milan lazio
Alessio Romagnoli e Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Difficile che il Milan possa lasciarlo andare già nel mese di gennaio. Questo però dipende dalle offerte: se dovesse arrivare qualche proposta interessante, sia la società che il giocatore potrebbero prenderla in considerazione.

Il Paris Saint-Germain, squadra da sempre interessata al giocatore, al momento in porta è ben coperto. Così come tutte le altre squadre top d’Europa, unico vero motivo per cui Donnarumma è ancora al Milan.

Anche Maldini e Boban a rischio

Zvonimir Boban Paolo Maldini
Zvonimir Boban e Paolo Maldini (foto Twitter)

In estate invece potrebbe liberarsi un posto e allora sarà più facile andar via. I rossoneri dovranno mettersi l’anima in pace. Meglio lasciarlo andar via per lottare ad alti vertici piuttosto che rimanere ingabbiati in un progetto senza futuro. Stavolta potrebbe essere davvero finita la storia di Gigio al Milan.

Donnarumma non sarà l’unico a lasciare Milanello alla fine di questa stagione. Con questa classifica e senza alcun obiettivo, è inevitabile che a giugno ci sarà una nuova rivoluzione societaria. Maldini, Boban e Massara i primi a rischiare il posto, poi anche Gazidis.