Milan, cori sul crollo del Ponte Morandi? Arriva la smentita

Arrivano smentite riguardanti presunti cori di alcuni tifosi rossoneri sul crollo del Ponte Morandi di Genova durante Milan-Sampdoria a San Siro. Non risultano.

Tifosi Curva Sud Milano San Siro
La Curva Sud del Milan a San Siro (©Getty Images)

Nelle scorse ore erano emersi rumors inerenti presunti corsi sulla strage del Ponte Morandi provenienti da alcuni tifosi del Milan presenti nel secondo anello verde. Fatto che sarebbe accaduto in occasione dell’ultima partita a San Siro contro la Sampdoria.

Mauro Suma, giornalista di Milan TV, su Twitter ha scritto un post di smentita: «Nessun fondamento, nessun coro avvertito dalla Procura e dagli SLO dei due club (anche Samp). L’unica cosa che storicamente ha fatto la curva rossonera, sulla tragedia del ponte Morandi, e’ stata solidarizzare. Questa è la pura e semplice verità».

Forse la vicenda verrà comunque approfondita da chi di dovere, però per adesso non risulta esserci stato alcun coro riguardante i terribili fatti avvenuti a Genova il 14 agosto 2018. Il crollo della struttura aveva provocato 43 morti e 566 sfollati. Una storia veramente triste e che non può essere oggetto di alcuna ironia.

Va ricordato che il la Curva Sud del Milan nella prima partita successiva alla tragedia, quella contro la Roma del 31 agosto 2018, espose lo striscione “Rabbia e dolore per le vittime di Genova” per manifestare la propria solidarietà alla popolazione genovese vittima di errori di qualcuno che dovrà assolutamente pagare prima o poi.

Tifosi Milan cori Ponte Morandi Genova

Il post di Mauro Suma su Twitter