Milan, finanziare Politano con la cessione di Piatek: il piano 

E’ Matteo Politano il grande obiettivo per l’attacco, e il Milan sembrerebbe aver individuato anche la chiave di svolta per riuscire nell’intento. Tutto passa dalla cessione di Krzysztof Piatek. 

Matteo Politano
Matteo Politano (©Getty Images)

Via Krzysztof Piatek per finanziare Matteo Politano. Come confermano sia il CorSport che Tuttosport oggi in edicola, è questo il nuovo scenario che prende forma in casa Milan.

Si spera principalmente in uno scambio con Frank Kessie, ma qualora questo dovesse saltare, sembrerebbe già arrivato l’ok dalla sede milanista per questo tipo di operazione. 26 milioni di euro: è questa la valutazione che l’Inter dà al proprio fantasista.

Milan-Politano, la situazione

L’addio del giocatore appare certo e inevitabile dato lo scarso minutaggio, con l’ex Sassuolo che avrebbe anche già dato piena disponibilità al Diavolo. Il problema è appunto trovare la quadra. Anche perché l’Inter sembrerebbe aver messo subito in chiaro un aspetto fondamentale: no al prestito del giocatore. Se lo si vuole, bisognerà pagarlo. E alle proprio condizioni per non generare una fastidiosa minusvalenza e cercare, anzi, di guadagnarne anche qualcosa.

Il Milan, che nel frattempo sta continuando a navigare a vista, preferirebbe operazioni senza esborsi economici, ma alla fine sembrerebbe aver capito che il realtà c’è un modo per unire i pezzi del puzzle. E questo passa proprio attraverso la cessione del bomber ex Genoa. Così, dopo che la dirigenza si era un paio di settimane per deciderne il futuro, ora la società ha deciso di portare avanti le trattative che riguardano il pistolero dell’Est.

Sullo sfondo, a tal proposito, c’è soprattutto il Tottenham di José Mourinho, la squadra che ora sembrerebbe maggiormente orientata a un’offerta concreta. Senza Harry Kane costretto a un’operazione al ginocchio sinistro e a un lungo stop, gli Spurs cercano un centravanti e avrebbero individuato proprio nel 24enne polacco la soluzione.

Bisognerà soltanto capire quanto gli inglesi siano disposti a mettere sul piatto. Ma alla cifra giusta, ossia circa 30 milioni, il Milan accetterà e reinvestirebbe quasi tutto sul 26enne interista.

Scambio con l’Inter: Piatek prima di Kessie

Nel frattempo – rivela Ts – si era anche pensato a un possibile scambio Politano-Piatek tra le due società, ma al di là di tutto, l’attaccante rossonero vuole andar via per giocare. E con Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, soprattutto in questa stagione per lui disgraziata, di certo non avrebbe trovato spazi. L’Inter, da parte sua, non ha intenzione di limitare le ambizioni del suo giocatore. E nonostante tutto, il Milan non è una destinazione vietata da parte di Suning.

Milan, Pioli prova il 4-4-2 con Ibrahimovic-Leão