Borini: “Ho dato tutto per il Milan. Avventura meravigliosa”

Messaggio di ringraziamento sui social per il Milan e i suoi tifosi da parte di Fabio Borini. Il calciatore si è trasferito a titolo definito all’Hellas Verona. 

Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

Oggi è stata la giornata dell’ufficialità di Fabio Borini all’Hellas Verona. Il calciatore ha lasciato il Milan a titolo definitivo. E su Instagram ha fatto un lungo post di ringraziamento nei confronti del club rossonero e dei tifosi.

Nel corso delle sue stagioni al Milan, Borini ha sempre dato tutto per la maglia. Mettendosi a disposizione dei vari allenatori, adattandosi in ogni ruolo veniva schierato, senza mai fiatare. Mai una parola fuori posto, un giocatore che ha avuto profondo rispetto per il club e i suoi tifosi.

Il messaggio d’addio al Milan di Borini

Bel messaggio d’addio su Instagram di Borini: “Onore, voglia, sudore, sofferenza, felicità, caparbietà! Ho dato tutto per questi colori e questa gloriosa società Milan! Dare tutto è significato giocare in ruoli non miei e in condizioni fisiche non ottimali senza mai dimenticare o sottovalutare la gloriosa maglia che indossavo!

Prosegue Borini: “Un’avventura meravigliosa è finita ma una nuova sfida è pronta ad abbracciarmi e non vedo l’ora di vincerla, di nuovo! Volevo ringraziare i miei compagni (alcuni di loro sono diventati cari amici), la società, il personale di Milanello, tutti gli staff tecnici che mi hanno accompagnato e infine, tra alti e bassi, ringrazio anche i tifosi che mi hanno sempre sostenuto! … GRAZIE”.

Per lui inizia ua nuova avventura all’Hellas Verona, dove sarà a dispozione del mister già dalla giornata di domani. La prossima sfida sarà domenica 19 gennaio al Dall’Ara contro il Bologna, poi l’esordio al Bentegodi in Verona-Lecce. In bocca al lupo, Fabio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇮🇹 Onore, voglia, sudore, sofferenza, felicità, caparbietà! Ho dato tutto per questi colori e questa gloriosa società @acmilan! Dare tutto è significato giocare in ruoli non miei e in condizioni fisiche non ottimali senza mai dimenticare o sottovalutare la gloriosa maglia che indossavo! Un’avventura meravigliosa è finita ma una nuova sfida è pronta ad abbracciarmi e non vedo l’ora di vincerla, di nuovo! Volevo ringraziare i miei compagni (alcuni di loro sono diventati cari amici), la società, il personale di Milanello, tutti gli staff tecnici che mi hanno accompagnato e infine, tra alti e bassi, ringrazio anche i tifosi che mi hanno sempre sostenuto! … GRAZIE 🇬🇧 Honour, passion, sweat, suffering, happiness, willingness.. I gave everything for these colours and this glorious club @acmilan! Giving everything meant playing in positions that weren’t mine, playing with physical issues, and never underestimating the jersey I was wearing. An amazing adventure ended, but a new challenge is ahead and I can’t wait to give my all again! I wanted to thank my teammates (where I also found good friends), the club, and all the technical staff who led me. I also want to thank the fans who always supported me during my highs and lows! THANK YOU MY ROSSONERI

Un post condiviso da Fabio Borini (@fabh29) in data:

VIGILIA MILAN-SPAL, PARLA PIOLI