Classifica Deloitte: Barcellona leader nei ricavi, Milan fuori dalla top 20

Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

È stata pubblicata la Deloitte Football Money League 2020, ovvero la classifica dei club basata sui ricavi 2018/2019. In testa c’è il Barcellona con un fatturato di 840,8 milioni di euro. Per la prima volta i blaugrana sono al top.

Seconda posizione occupata dal Real Madrid, scavalcato dai rivali storici, a quota 757,3 milioni di introiti. Sul podio c’è anche il Manchester United, che vive anni di scarsi risultati sportivi ma continua ad incassare molti soldi: 711,5 milioni. Alle spalle dei Red Devils il Bayern Monaco con 660,1 milioni.

Quinta piazza per il PSG (635,9 milioni), seguito da quattro club inglesi: Manchester City (610,6), Liverpool (604,7), Tottenham (521,1) Chelsea (513,1). La top 10 viene completata dalla Juventus, che recupera una posizione e sale a 459,7 milioni di fatturato.

Nella top 20 ci sono anche altre tre squadre della Serie A: Inter tredicesima (364,6 milioni, +30% grazie al ritorno in Champions League), Roma sedicesima (231 milioni) e Napoli ventesimo (207,4). Il Milan è sceso al ventunesimo posto (206,3 milioni), dopo che un anno fa era diciottesimo (207,7 milioni).

Ricavi che non crescono per il club rossonero, che in questa stagione ha dovuto pure rinunciare all’Europa League. Gli altri aumentano il proprio fatturato, invece il Diavolo da anni rimane stabile. Sarebbe importante tornare in Champions, obiettivo che oggi appare quasi impossibile visto l’andamento del campionato.

  1. Barcellona (840.8)
  2. Real Madrid (757.3)
  3. Manchester United (711.5)
  4. Bayern Monaco (660.1)
  5. PSG (635.9)
  6. Manchester City (610.6)
  7. Liverpool (604.7)
  8. Tottenham (521.1)
  9. Chelsea (513.1)
  10. Juventus (459.7)
  11. Arsenal (445.6)
  12. Borussia Dortmund (377.1)
  13. Atletico Madrid (367.6)
  14. Inter (364.6)
  15. Schalke 04 (324.8)
  16. Roma (231)
  17. Lione (220.8)
  18. West Ham (216.4)
  19. Everton (213)
  20. Napoli (207.4)