Home Calciomercato Milan Milan, 73 milioni congelati per le mancate cessioni

Milan, 73 milioni congelati per le mancate cessioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06

Milan, il mercato è bloccato a causa delle mancate cessioni: come evidenzia Tuttosport oggi in edicola, ci sono ben 73 milioni di euro congelati per il club rossonero. 

Krzysztof Piatek Milan
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Milan, 73 milioni congelati: titola così Tuttosport oggi in edicola. Il riferimento è ai tre grandi flop in casa Milan: Suso, Krzysztof Piatek e Lucas Paquetá.

Come infatti evidenzia il quotidiano, il club ha un vero e proprio tesoretto bloccato. Cederli, infatti, non è facile. Sia perché non possono essere prestati o svenduti, ma anche perché il club, a questo punto, vorrebbe anche monetizzarci.

Milan, il punto in uscita

Se Suso è quanto meno arrivato a parametro zero nel lontano 2015, Piatek e Paquetá sono stati invece comprati a peso d’oro. 35 milioni il centravanti polacco, 38 il fantasista brasiliano. Un anno dopo, entrambi sono finiti maledettamente ai margini e non riescono a riemergere. Così ora servono almeno 30 milioni per il pistolero, 35 invece per il talento carica. Solo così, infatti, le operazioni potrebbero avere un senso.

Ad oggi – incalza il quotidiano – i due maxi investimenti di Elliott si stanno rivelando due grossi fuochi di paglia. E dal valore, addirittura, di ben 73 milioni di euro. La società è pronta a voltare definitivamente pagina, dunque non accetta prestiti con diritto di riscatto ma chiede certezze.

E lo stesso vale per Suso, a cui è stato ribadito nell’incontro di due giorni fa. Servono offerte concrete sul tavolo per potersi salutare. Siviglia e Valencia per ora hanno sondato il terreno, ma di proposte ufficiali non ne sono arrivate.

Un quadro generale che, di fatto, mette in stallo anche il mercato in entrata del Diavolo. La regola aurea dettata dalla proprietà, infatti, prevede arrivi a saldo zero o solo dopo una cessione remunerativa. Per fare qualcosa di portante in quest’ultimi giorni, quindi, servirebbe un’uscita di uno dei tre. Solo così potrebbe arrivare un rinforzo significativo per la rincorsa europea.

Milan, obiettivo Januzaj: può finanziarlo Suso. Carrasco sullo sfondo